Pubblicato il 22/03/21

QUANTO COSTERÀ Non si sa ancora se indosserà semplicemente il marchio Seat o se invece porterà sul cofano lo stemma del brand più esclusivo e prestazionale Cupra - che all'interno del gruppo è quello più coinvolto nella proposta di veicoli elettrici - ma in occasione della conferenza annuale la Casa di Martorell ha anticipato che si prepara a lanciare nel 2025 una citycar elettrica a basso costo: il cui prezzo dovrebbe posizionarsi tra 20.000 e 25.000 euro.

POCO PIÙ GRANDE DI UNA POLO Da quello che si intuisce dallo schizzo che pubblichiamo, la futura auto elettrica compatta (eCar, come la chiama il Presidente di Seat S.A. Wayne Griffiths al momento) avrà linee sportive e taglienti, con ruote grandi e sbalzi ridotti, a ricordare le fattezze di un crossover o di un SUV coupé in miniatura ''e una buona dinamica di guida'', aggiunge Griffiths. Basata sulla piattaforma modificata MEB-Lite, che sarà anche la base della Volkswagen ID 1, la futura Seat Cupra per uso urbano avrà dimensioni simili a quelle di Seat Arona. Parliamo dunque di un'auto lunga attorno a 4,14 metri e con un bagagliaio da 400 a 1.280 litri.

Wayne Griffiths, Presidente di Seat S.A., annuncia la futura eCar alla conferenza annuale del Marchio

L'AUTONOMIA PRESUNTA Una decina di centimetri in più di lunghezza rispetto alla Volkswagen Polo renderebbero in realtà la nuova auto elettrica molto versatile anche per un uso extraurbano. Quindi la destinazione cittadina potrebbe derivare innanzitutto da un'autonomia non molto elevata, indicativamente tra 200 e 250 km, che andrebbe a braccetto con batterie di capacità medio/bassa - attorno ai 45 kWh - e perciò poco costose.

DOVE VERRÀ PRODOTTA Ritenuta fondamentale per dare alle auto elettriche grande diffusione e centrare gli obiettivi del famoso Green Deal in fatto di emissioni, l'utilitaria elettrica per uso cittadino non ha ancora uno stabilimento di produzione designato, ma nell'ambito del programma Future Fast Forward Griffiths sottolinea che la Casa spagnola intende arrivare a produrre proprio a Martorell più di 500.000 EV l'anno, non solo per i marchi Seat e Cupra, ma anche per altri brand del gruppo Volkswagen: se adeguatamente sostenuta dal Governo spagnolo e dalla Commissione Europea.

QUANDO ARRIVERÀ Il nuovo modello potrebbe essere presentato in anteprima ufficiale entro la fine dell'anno, se i colloqui con il Gruppo Volkswagen e le autorità spagnole saranno sufficientemente avanzati. ''Dobbiamo essere pronti entro il 2025'', ha detto Griffiths, ''quindi le decisioni devono essere prese quest'anno''. La stessa auto potrebbe poi essere la base per altri modelli del gruppo Volkswagen per contribuire a mantenere basso il prezzo finale attraverso le ben note sinergie.


TAGS: auto elettrica Seat elettrica citycar elettrica auto elettrica economica