Logo MotorBox
Mini SUV

Hyundai presenta Inster: versione elettrica del mini SUV Casper


Avatar di Emanuele Colombo , il 27/06/24

2 settimane fa - Dimensioni, interni, autonomia, ricarica, arrivo della Hyundai Inster

Hyundai Inster: tutto sul mini SUV elettrico in arrivo
Hyundai presenta il mini SUV elettrico Inster, versione a batterie della Casper. Dimensioni, interni, autonomia, ricarica, arrivo

Che Hyundai fosse al lavoro per portare in Italia una versione elettrica del mini SUV Casper ve l'avevo già anticipato e ora arriva l'ufficialità. Anche se il modello in arrivo, ribattezzato per il nostro mercato Hyundai Inster non è esattamente come ce lo immaginavamo.

Hyundai Inster, le luci posteriori Hyundai Inster, le luci posteriori

DESIGN E INTERNI

Il look ci somiglia, ma le dimensioni aumentano. Inster ha infatti una lunghezza di 3,84 metri, un passo allungato e un bagagliaio che va da 280 fino a 351 litri, facendo scorrere i sedili posteriori, a tutto vantaggio di praticità e versatilità. All'interno troviamo due display digitali da 10,25'' e tutti gli aiuti alla guida che possono venire in mente, compresi la guida autonoma di secondo livello, i sensori per le retrovie e la frenata automatica in retromarcia.

Hyundai Inster, volante e strumentazione Hyundai Inster, volante e strumentazione

VEDI ANCHE



VERSIONI, AUTONOMIA, RICARICA

Due le versioni proposte,  normale e Long-Range. La prima ha una batteria da 42 kWh che garantisce fino a circa 300 km di autonomia; la seconda, con 49 kWh, alza l'asticella fino a 355 km nel ciclo di omologazione WLTP. Con le diverse batterie cambiano anche le prestazioni del motore, che eroga 97 CV sulla Inster base e 115 CV sul modello Long-Range. La ricarica accetta 11 kW di potenza in corrente alternata e 120 kW in continua, che permette di recuperare l'80% dell'autonomia in mezz'ora.

Hyundai Inster, dettaglio della plancia Hyundai Inster, dettaglio della plancia

QUANDO ARRIVA E QUANTO COSTA

In Italia, gli ordini per Inster si aprono a settembre 2024, con il lancio previsto entro fine 2024. La maggior parte degli equipaggiamenti e delle tecnologie sarà di serie, dice Hyundai, mentre alcune caratteristiche di comfort e design saranno disponibili come optional. Tutte le specifiche saranno confermate in prossimità del lancio, così come la gamma dedicata al mercato italiano. Resta la speranza che il prezzo d'acquisto possa democratizzare le auto elettriche, visto che alcuni rumor vorrebbero la Inster attaccare a meno di 20.000 euro (nel mirino ci sarebbe la Dacia Spring che parte da 17.900 euro). Successivamente verrà lanciata la variante Inster Cross, dal look più avventuroso.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 27/06/2024
Tags
Gallery
Vedi anche