Pubblicato il 16/12/2019 ore 16:55

NOVITÀ HONDA ACCESS A TOKYO Il 10 gennaio partirà il Salone di Tokyo, e gli annunci di Honda Access (la divisione dedicata ad accessori e merchandising della Casa giapponese) sicuramente possono già fare venire l'acquolina in bocca agli appassionati.

HONDA S2000 20TH ANNIVERSARY PROTOTYPE La notizia più importante infatti è quella di un ritorno della mitica Honda S2000. Lanciata originariamente sul mercato nel 1998, a Tokyo sarà presentata Honda S2000 20th Anniversary Prototype. Nella foto ufficiale che è già stata resa pubblica possiamo notare alcuni dei cambiamenti apportati da Honda Access a un'auto talmente amata da essere venduta sul mercato dell'usato anche per 100mila dollari. Nel nuovo prototipo custom vediamo un nuovo frontale con una griglia più grande e aggressiva, nuovi fari, sedili avvolgenti in pelle rossa e specchietti neri come le rifiniture del parabrezza. Annunciata anche una revisione delle sospensioni e modifiche per il cruscotto, nessuna informazione invece è stata ancora diffusa per quanto riguarda le performance. Ci toccherà aspettare il Salone per sapere tutto con precisione.

La Honda S2000 originale

HONDA S2000, ANCORA UN MITO Le parti che saranno presentate a Tokyo saranno acquistabili dai possessori di S2000 per aggiornare l'auto con un gusto e un'estetica più moderne. In molti però si chiedono se questo piccolo revival, per ora limitato soltanto ad alcune parti ma comunque del tutto ufficiale, possa fare pensare a un ritorno vero e proprio di un'auto che, per quanto non sia più in produzione dal 2009, è ancora decisamente molto amata. Nei dieci anni della sua vita (entrata in produzione nel 50ennale della Casa giapponese) in molti sono stati affascinati da una spider che metteva al primo posto le prestazioni, con una tecnologia molto in anticipo sui tempi, a partire dal quadro strumenti digitale ripreso da quello della McLaren-Honda MP4/6 di Formula 1. Progettata da Shigeru Uehara, da subito S2000 si è presentata priva di optional o allestimenti ma con fari allo xeno di serie e una motorizzazione in linea con i parametri Euro 3. Motore dell'anno dal 2000 al 2004, quello di S2000 era un 2.0 litri a 16 valvole aspirato, in grado di generare 240 CV e una coppia di 207 Nm. La trazione era posteriore, abbinata a un differenziale autobloccante, e il cambio un manuale a sei rapporti dalla corsa cortissima.

LA STORIA Una seconda serie di S2000 è stata prodotta tra il 2002 e il 2003, con cambiamenti poco significativi ad alcuni materiali. Nel 2004 è invece il momento di un vero e proprio restyling, prodotto fino al 2005: cambiano tra le altre cose i sedili, i paraurti e i cerchi che passano da 16 a 17 pollici. A ciò si accompagna una revisione delle geometrie delle sospensioni a dare maggiore progressività del posteriore nelle perdite di aderenza. L'ultimo aggiornamento è avvenuto nel 2006, e ha riguardato soprattutto l'elettronica e i sistemi di sicurezza attiva, con l'introduzione del controllo di stabilità e trazione. Nel 2009, l'anno della fine della produzione, è stato possibile acquistare S2000 anche nel pacchetto speciale Ultimate Edition.


TAGS: honda s2000 honda tokyo auto salon Honda S2000 20th Anniversary Prototype