Pubblicato il 17/06/20

RINNOVATO A due anni dal debutto sul mercato italiano, il restyling: ecco a voi il nuovo Haval H2 2020. Poche le modifiche dal punto di vista tecnico, i cambiamenti si concentrano tutti all’esterno a partire dal nuovo frontale rinnovato, dal look moderno e grintoso. Inedito anche il design dei gruppi ottici e il profilo del cofano. Sotto il paraurti fa poi la sua comparsa una piastra paracolpi per proteggere gli organi meccanici dalle insidie del fuoristrada. Al posteriore, spazio a dei due ampi tubi di scarico cromati affogati all’interno del paraurti, mentre il portellone ha ora un profilo più alto e massiccio. Haval H2 MY 2020 monta cerchi in lega 18” 5 razze ed è disponibile in sei diverse colorazioni: Hamilton White, Crystal Black, Pittsburgh Silver, Mars Red, Santiago Blue e Cocoa Brown.

MONOFUEL Il collaudato 1.5 turbo benzina 16 valvole con impianto GPL, firmato dall'italiana BRC, è omologato monofuel, con conseguenti vantaggi fiscali che, secondo le regioni, prevedono forti sconti sulla tassa di possesso. Il propulsore ad alta efficienza GW4G15B rispetta la normativa antinquinamento Euro 6D-Temp ed è in grado di erogare una potenza massima di 144 CV a 5.600 giri/minuto e una coppia di 206 Nm a 2.600 giri/minuto sull’asse anteriore. Abbinato a quest’ultimo un cambio manuale sei marce. Grazie al suo impianto GPL ad alta efficienza i consumi registrati nel combinato WLTP si attestano intorno ai 10,1 l/100 km. La capacità effettiva del serbatoio è di circa 53 litri e garantisce un’autonomia che supera i 500 km, mentre con i restanti 15 litri di benzina è possibile percorrere fino a 150 km.

Nuovo Haval H2: dettaglio posteriore


ALLESTIMENTI E PREZZI La gamma Haval H2 è disponibile in due allestimenti: la versione Easy e la top di gamma Premium. La prima monta di serie: radio CD MP5 da 8”, integrazione con Apple Car Play e 2 airbag frontali, mentre la più accessoriata dispone di: tetto panoramico apribile elettronicamente e luci anteriori a LED. Il nuovo SUV Haval H2 non è equipaggiato con sistemi di sicurezza al'ultimo grido: niente frenata automatica di emergenza, né mantenimento di corsia, per capirci. Non mancano, però, i sensori di parcheggio e la telecamera posteriore. Le versioni Easy e Premium costano rispettivamente 18.800 e 20.900 Euro. Vale la pena ricordare il già citato sconto sulla tassa di possesso che, secondo le regioni, può arrivare al 75%. Nuova Haval H2 è già disponibile nelle concessionarie del Gruppo Great Wall Motors del nostro Paese. Per saperne di più sulle auto a GPL e Metano leggi la nostra guida.
 


TAGS: auto a gpl haval suv a gpl Nuovo Haval H2 2020 Haval H2 2020 GPL