Novità auto

Fiat Fullback


Avatar di Marco Rocca , il 12/11/15

6 anni fa - Arriva a maggio 2016 il nuovo pick-up italiano

Il Fiat Fullback nasce dall’accordo con Mitsubishi che ha fornito la base del sempre verde L200.

DICESI FULLBACK… uno dei ruoli dell'attacco di una squadra di football americano. Il suo compito è quello di creare varchi oppure fermare i difensori della squadra avversaria. Preambolo più che doveroso questo per dare un senso al nome del nuovo pick-up Fiat, il Fullback appunto. Si tratta di un mezzo ad uso prevalentemente commerciale nato dall’accordo con Mitsubishi che ha fornito la base meccanica del caro e indistruttibile L200. E in effetti, dopo un primo sguardo, la somiglianza salta fuori.

ECCO LE MISURE Quattro la varianti carrozzeria: Single cab, Extended cab, Double cab e Chassis combinabili con tre livelli di allestimenti. Tutte le versioni, però, hanno in comune le stesse misure relative ad altezza, larghezza e passo, ovvero 1 metro e 78 centimetri, 1 metro e 81 e 3 metri. A cambiare è la lunghezza. Si parte dai 5 metri e 15 centimetri per il Single Cab, 5 e 27 per l’Extended sino ai 5 e 29 per il Double Cab.

VEDI ANCHE


AMA SPORCARSI LE RUOTE Da buon pick-up adatto al lavoro pesante il Fullback offre cassoni con misure differenti: 2 metri e 26 centimetri per il Single Cab, 1 metro e 85 per l’Extended Cab e 1 metro e 52 per il Double Cab. Anche la portata varia sino a un massino di 1.100 kg, insomma ce n'è per tutti i gusti. 

QUI MOTORI Diversificata l’offerta sotto il cofano a seconda del mercato di riferimento. Per l’Europa, per esempio, c’è il 2.400 diesel in alluminio da 150 o 180 cavalli abbinato al cambio manuale a sei marce o all’automatico a 5 rapporti. Se ci spostiamo in Medio Oriente e Africa, il Fullback è spinto dal 2.500 a gasolio da 110 o da 178 cavalli o, per gli amanti delle verde, dal 2.400 da 132 cavalli.

MOPARIZZABILE Proposto in tre allestimenti, come detto, il Fiat Fullback aggiunge la possibilità di personalizzazione Mopar che però arriverà più avanti. A trazione posteriore o integrale raggiungerà gli showroom a partire da maggio 2016. Nel frattempo, se siete di passaggio, potete fare un giro allo stand Fiat del Salone di Dubai. 


Pubblicato da Marco Rocca, 12/11/2015
Vedi anche
Logo MotorBox