Autore:
Luca Cereda

DOWNSIZING Al debutto della DS7 Crossback, prima sport utility del marchio premium di PSA, faceva seguito una promessa ambiziosa: sei nuovi modelli entro sei anni. Di questi, quattro su sei saranno rialzati. A cominciare da un SUV compatto DS delle dimensioni dell'Audi Q2 per sfidare la concorrenza tedesca nel nuovo, popolare segmento baby.

ALLA RISCOSSA Lo conferma Stéphane Le Guevel, capo di PSA nel Regno Unito, sulle colonne di Autocar.co.uk. Facendo luce su strategie che i vertici del Gruppo francese avevano già anticipato nei mesi scorsi, accennando all'offensiva di prodotto che dovrebbe vedere il marchio francese iniziare a crescere a partire dal 2018.

IN MOSTRA L'ANNO PROSSIMO Determinante sarà l'impatto della DS 7 Crossback – in consegna agli inizi del 2018 –, ma ancor più quello del nuovo SUV compatto DS, che verrà svelato nel 2018 per poi raggiungere le concessionarie nel 2019.

ANCHE ELETTRICA Oltretutto sarà la prima DS elettrica. Una versione a batteria del SUV compatto DS dovrebbe essere proposta sin dall'inizio, importante tassello della gamma elettrica, o elettrificata, che andrà a a comporsi a partire tra il 2019 e il 2021. Che comprende, tra le altre, una Peugeot 3008 ibrida plug-in e una 208 elettrica.


TAGS: psa ds ds automobiles