News

Dacia Logan Steppe concept


Avatar Redazionale , il 16/03/06

15 anni fa - Prove generali di station wagon.

Country wagon o Suv da città? Non è facile inquadrare questo prototipo della Casa rumena che apre nuovi orizzonti per la gamma Logan. Il primo probabile sviluppo sarà una familiare; per il futuro anteriore, invece, tutto è da definire.

VARIAZIONE SUL TEMA Nel prossimo futuro la Dacia Logan avrà una sorella. Lo avevano annunciato a mezza voce i vertici Renault in occasione del suo lancio alcuni mesi fa e la conferma non ha tardato ad arrivare, in carne e ossa. Sotto i riflettori del Salone di Ginevra si è visto infatti il prototipo Steppe che prefigura quella che potrà essere una variazione sul tema dell'economica berlina franco-rumena.

MEGIO DAL VIVO A ben vedere, che l'evoluzione sarebbe stata simile a una station wagon lo si poteva anche intuire; in fondo la Logan ha il senso pratico nel DNA e non è certo la base ideale per una coupé-cabriolet... La Steppe mette però un po' di sale alla pietanza, sfoggiando un taglio avventuroso cui le foto, sinceramente, non rendono molta giustizia. Vista di persona, questa Dacia ha sicuramente più charme di quanto non dicano queste immagini.

DA DEFINIRE Il fatto che poi questa impostazione venga o meno riproposta anche a livello di produzione di serie è un altro paio di maniche. Quasi sicuramente in listino ci sarà una wagon più essenziale, simile a quella della berlina. Declinare la Logan in stile country non dovrebbe comunque far salire i costi alle stelle e alla fine dei conti non è detto che l'esperimento Steppe debba restare per forza fine a se stesso.

IN TAVOLA L'elemento più personale di questa Dacia sono i massicci paraurti il plastica, sottolineati, come le fiancate, da protezioni in alluminio che fanno tanto city-Suv. Nella vista laterale tengono banco i passaruota maggiorati sotto cui trovano asilo cerchi da 17". Metro alla mano, la Steppe è lunga 447 cm e alta ben 178, complice la presenza di un ingegnoso portasnowboard che s'integra alla perfezione nella linea del padiglione ma che resterà con ogni probabilità un mero esercizio di design.

DA SOMA Non è ancora scritto invece il destino della doppia anta che si apre sul bagagliaio. Che sia confermata oppure che al suo posto arrivi un classico portellone, un pronostico si può azzardare lo stesso. La capacità di carico della Dacia familiare prossima ventura sarà elevatissima: già la berlina offre un volume utile 510 litri e, con la sua coda alta e squadrata, la wagon potrà fare solo meglio. Ora non resta che attendere un po' per saperne di più in materia di tempi e prezzi.


Pubblicato da Paolo Sardi, 16/03/2006
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox