Anteprima

BMW ActiveHybrid 3


Avatar Redazionale , il 19/10/11

10 anni fa - Con la BMW ActiveHybrid 3 la nuova Serie 3 si fa ecologica

Verso la fine del 2012 arriverà nelle consessionarie la BMW ActiveHybrid 3, variante ibrida della Serie 3 2012 svelata pochi giorni fa. Il consumo dichiarato è di 6,4 l/100 km e può anche coprire qualche chilometro in modalità elettrica.

IN INCOGNITO La BMW Serie 3 2012 si è da poco affacciata sulla ribalta internazionale eppure già è il momento di parlare degli sviluppi futuri della gamma. Le prime indiscrezioni riguardano la versione ibrida, chiamata BMW ActiveHybrid 3 secondo una logica ormai consolidata. E, come prassi, anche in questo caso non ci sono differenze estetiche clamorose rispetto al resto della famiglia. Per riconoscere la variante bimotore non resta che affidarsi ai loghi, ai cerchi quasi lenticolari e a pochi altri dettagli di contorno.

VEDI ANCHE

DU IS MEGL CHE ONE Il bello si cela invece sotto il cofano, dove la BMW ActiveHybrid 3 nasconde il noto sei cilindri tre litri biturbo da 306 cv della 335i accoppiato a un motore elettrico che fa salire la potenza totale di sistema a 340 cv, con una coppia massima di 450 Nm. Vista la potenza in gioco, è lecito aspettarsi prestazioni mozzafiato e fa quindi un certo effetto sentire parlare di un consumo medio di soli 6,4 litri per percorrere i canonici 100 km del ciclo misto d’omologazione. Il tutto con emissioni di 149 g/km di CO2.

ATTORE PROTAGONISTA Oltre a dare una mano a tagliare la sete di benzina, il motore elettrico è in grado anche di spingere da solo la BMW ActiveHybrid 3 per un massimo di 3-4 chilometri e fino a una velocità massima di 60 km/h. A dargli l’energia necessaria provveono batterie sistemate sotto il piano di carico del bagagliaio, che conserva comunque un volume utile di 390 litri.


Pubblicato da Paolo Sardi, 19/10/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox