Anteprima

Alpina-BMW B4 BiTurbo Coupé


Avatar di Luca Cereda , il 21/11/13

7 anni fa - Una Serie 4 da 410 cavalli a Tokyo

C'è una Serie 4 da 410 cv, a Tokyo. Dove sfila in anteprima l'Alpina-BMW B4 BiTurbo Coupé

PIU’ MUSCOLI Dici Alpina e sai già che sarà una Bmw speciale. E oggi, lo storico binomio tra il preparatore tedesco e la Casa dell’elica si rinnova al Salone di Tokyo 2013, dove ha debuttato la nuova Bmw-Alpina B4 BiTurbo Coupé. Per semplificare, una Serie 4 Coupé dalla bellezza di 410 cv e 600 Nm di coppia.  

VEDI ANCHE

HA I NUMERI Gli interventi al motore 6 cilindri 3.0 di Monaco, irrobustito con altri 104 cv e 200 Nm di coppia, rappresentano certamente il piatto forte della Bmw-Alpina B4 BiTurbo Coupé, il cui picco di potenza arriva tra i 5500 e i 6250 giri/min, mentre la coppia tocca il massimo a quota 3000 giri/min, per quanto ben 550 Nm dei 600 complessivi siano già disponibili a partire da 2200 giri/min. Il tutto, dando retta al Costruttore, a fronte di consumi nemmeno troppo esosi, se fossero confermati all’atto pratico: 7,6 litri ogni 100 km.

I DETTAGLI FANNO LA DIFFERENZA Che è un’Alpina lo capisci però anche da altri dettagli. I cerchi da 20”, ad esempio, dal design specifico, oppure dallo scarico diverso da quello di serie, un Akrapovic capace di fare la voce grossa, se si vuole. Anche l’impianto frenante è ad hoc: dischi da 370 mm all’anteriore e da 345 mm al posteriore, con pinze verniciate di blu e griffe Alpina. Senza contare tutte le personalizzazioni possibili per interni ed esterni. Per finire, anche l’assetto della Bmw-Alpina B4 BiTurbo Coupé è all’altezza delle prestazioni, con sospensioni adattative regolabili su quattro livelli: Eco Pro, Comfort, Sport e Sport+. 


Pubblicato da Luca Cereda, 21/11/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox