Pubblicato il 13/02/2020 ore 11:22

PAROLA D’ORDINE INTEGRAZIONE Importante novità per gli utenti del servizio free floating Enjoy: da oggi, i suoi utenti potranno sfruttare l’ottima app per la navigazione Waze (che è tra le più complete disponibili oggigiorno, come vi abbiamo raccontato parlando delle migliori app per la vita in auto) grazie all’integrazione con quella del servizio di car sharing. In questo modo, gli utenti Enjoy potranno accedere alle mappe di Waze direttamente dalla app del servizio.

TRAFFICO IN TEMPO REALE Waze permette di trovare sempre la strada migliore grazie alle segnalazioni degli automobilisti, e condividere con gli altri informazioni in tempo reale sulla viabilità nel tragitto che si sta percorrendo. In questo modo Waze è in grado di rilevare i punti in cui il traffico è più intenso, così da poter suggerire possibili itinerari alternativi.

Integrazioni tra le app di Enjoy e Waze

COME FUNZIONA L’integrazione con la app di Enjoy è analoga a quella utilizzata da Waze per l’ascolto della musica (con Spotify o altre app musicali): nella app di noleggio si trova l’icona di Waze - che va prima scaricata sul proprio telefono - che consente di richiamare il navigatore, e viceversa. In ogni momento, insomma, è possibile passare da una app all’altra cliccando sulla relativa icona.

QUALCHE NUMERO Enjoy è attivo a Milano, Roma, Torino, Firenze e Bologna e conta quasi un milione di iscritti. Più di 22 i milioni di noleggi effettuati dal 2013 a oggi. Nella sola città di Milano la flotta Enjoy è composta da oltre 1.000 Fiat 500 e 20 Fiat Doblò. Waze conta invece 130 milioni di utenti in tutto il mondo. La app è disponibile gratuitamente per iOS e Android.
 


TAGS: waze enjoy car sharing