news

Audi A2 my 2002


Avatar Redazionale , il 01/08/01

20 anni fa -

L’espressione rimane quella. Guai. Dopo tutto il lavoro deidesigner e lo scossone provocato al lancio, guai stravolgere la faccia al primolifting. Miglioramenti: quelli sì. E per il model year 2002 della A2 aIngolstadt si è sbizzarrito più che altro il reparto styling e colore.

Via allora a sei nuove colorazioni per la carrozzeria,finiture ricercate per gli interni e maggior comfort per i cinque passeggeri abordo. Mentre a prima vista si nota un alettone posteriore più vistoso cherischia di appesantire il profilo d’insieme, già non eccelso in quanto asobrietà. Profilo che comunque ha consentito alla cinque porte con gli anellidi accaparrarsi recentemente il "Silver Award", prestigiosoriconoscimento assegnato da una giuria britannica.

Ci si può sbizzarrire per la scelta dell’atmosfera dacreare nell’abitacolo, già che per tappezzeria, braccioli delle portiere,leva del cambio e rivestimento del volante, la scelta non si limita più al solonero, ma spazia a blu, giallo e rosso. Comodità, si diceva: per i tre amicidietro, si può optare per i singoli sedili o il divano unico e in entrambi icasi si possono ripiegare o eliminare del tutto per dare la precedenza albagagliaio.

Rinnovato anche il capitolo sound con degli impianti hi-fi nuovi dizecca da godersi abbandonati sui sedili in pelle e Alcantara, magari facendosi massaggiare dal supporto lombare registrabile elettricamente,opzionabile per i sedili anteriori. E poi c’è lo "Style Package Plus" a richiestaper chi predilige un comportamento più sportivo, grazie ai cerchi in alluminioda diciassette pollici e sospensioni maggiormente rigide.

RonnyMengo
15 giugno 2001

Vai alla prova dell'Audi A2


Pubblicato da Redazione, 01/08/2001
Gallery
Logo MotorBox