Autore:
Marco Rocca

NUOVO RIFERIMENTO La nuova F8 Tributo sostituisce la Ferrari 488 GTB. L'upgrade è di quelli importanti perché il motore è stato trapiantato dalla 488 Pista: 3.9 litri, 720 cavalli, 770 Nm e 185 cv/litro (il record della categoria). Ci sono due turbo ma l'erogazione sembra quella di un aspirato. Zero turbo lag e un allungo che passa gli 8.000 giri. Tanta l'elettronica a bordo: la versione aggiornata del Side Slip Angle Control consente di avere al guinzaglio un agnellino o un velociraptor.

SULLA BASE DELLA PISTA Raffinatissima l'aerodinamica: mutuata anch'essa dalla 488 Pista, sfrutta il lavoro dell'S-Duct che aumenta la deportanza del 10% alle alte velocità. Difetti? Bè, anche una supersportiva da 236.000 euro ne ha qualcuno. Volete sapere quali? Ve lo dico in questo video di prova in strada e in pista. 

 


TAGS: ferrari ferrari f8 tributo ferrari f8 tributo prova