Autore:
Marco Rocca

QUASI QUASI A BENZINA... Perché l'ho voluta proprio a benzina? Per capire se un SUV di taglia media, come questo Opel Grandland X, possa adempiere al compito di auto per famiglia anche abbeverandosi alla pompa della verde. E' vero il mercato in merito non ha dubbi: la quasi totalità dei SUV sono a gasolio. Ma se non affrontassimo percorrenze annue da rappresentante e ci fermassimo mediamente attorno a 10/15mila km l'anno, vale la pena spendere di più per averla diesel? Listino alla mano una Opel Grandland X 1.2 a benzina, in allestimento base, fa risparmiare circa 2.200 euro rispetto alla diesel di pari potenza, che non sono pochi soldini. Ma andiamo con ordine. 

COPPIA E ALLUNGO Sotto il cofano della mia Opel Grandland X frulla il 3 cilindri turbo benzina da 1.2 litri da 130 cv. Ci sono anche 230 Nm di coppia già a 1.750 giri che garantiscono una buona ripresa e un bell'allungo, in un crescendo sconosciuto ai diesel. Alla fine i numeri dicono che il piccolo benzina raggiunge i 188 km/h (dove consentito) e accelera da 0 a 100 km/h in 11,1 secondi: con appena 1 decimo di secondo di ritardo rispetto al diesel di pari potenza.

MOLTO SILENZIOSO Un altro punto di forza di questo benzina è la silenziosità. Il motore firmato da Peugeot (lo stesso che equipaggia la gamma 3008 e 5008) è un piccolo gioiello di tecnologia con il suo albero di equilibratura che annulla del tutto le vibrazioni, a tutto vantaggio del piacere di guida che può contare anche sulla perfetta insonorizzazione dell'abitacolo alle alte velocità. Ve ne accorgerete in autostrada.

IL SUV PER FAMIGLIA Ecco perché a bordo della Grandland X si viaggia un gran bene, in un'atmosfera rilassata e ovattata. C'è spazio per tutta la famiglia, bagagli compresi. Ma se volete saperne di più su come è fatta fuori e dentro vi invito a leggere la prova di Luca che l'ha portata a spasso per una settimana intera. 

QUI CONSUMI Parliamo ora di consumi, il tema caldo della questione. E' chiaro che il motore diesel è ancora il super favorito visto che, secondo i dati di omologazione, una Opel Grandland X a benzina dovrebbe bere, in media, circa il 32% in più di una versione diesel di pari potenza. Che cosa significa nel mondo reale? Che con un piede leggero e rispettando i limiti, il computer di bordo ha calcolato 8 l/100 km in città, 7,5 l/100 km in autostrada e 6,7 l/100 km nel misto. Detta in altra termini, con i soldi risparmiati rispetto alla versione diesel si potrebbero percorrere quasi 19.700 km. 

CE LA FA? E della ripresa a piano carico in salita ne vogliamo parlare? Un altro tema caro a chi ha in mente di prendere il SUV a benzina. In questo la Grandland con il 1.2 turbo è senza dubbio più sensibile alla differenza di carico rispetto alle variante a gasolio, ma anche con 4 persone a bordo e il bagagliaio pieno zeppo, ha preso agevolmente giri in salita anche in terza marcia. E scusate se è poco.

QUI PREZZO Ma quanto costa una Opel Grandland X come quella della prova? In allestimento Innovation (il più apprezzato in Italia), trazione anteriore (l'unica disponibile sulla Grandland) e cambio manuale, si parte da 28.200 Euro. La dotazione è già molto ricca e comprende, tra le altre cose, anche cerchi in lega da 18", il Navi da 8 pollici, i vetri posteriori scuri e il sistema Opel On Star che consente di parlare H24 con un operatore per qualsiasi evenienza. E voi da che parte state? Diesel o benzina? 

 


TAGS: Opel Grandland X Opel Grandland X Ultimate opel grandland x interni opel grandland x gpl grandland x innovation