Autore:
Roberto Tagliabue

DA TRE A QUATTRO La nuova gamma distribuzione, che prende il nome di Renault Trucks D, si compone, per ora, di tre modelli: il D (da 10 t a 18 t) il D Wide (da 16 t a 26 t) e il D Access (da 18 t a 26 t). Prossimamente la gamma verrà completata da un modello che coprirà anche la fascia più bassa, quella da 3,5 t a 7,5 t.

TUTTI I MESTIERI La gamma Renault Trucks D vuole rispondere ai deversi mestieri dalla distribuzione all’ambiente, al pronto soccorso. In queste tre categorie si possono raggruppare tutte le risposte che la gamma D è in grado di soddisfare. Nella distribuzione: il trasporto a temperatura controllata, quello in cisterna e quello dei materiali. Per l’ambiente: la raccolta dei rifiuti domestici, di quelli industriali, la pulizia e la bonifica delle strade (dalle spazzatrici agli mezzi spazza neve) fino ai veicoli associati a energie alternative. I mestieri del pronto soccorso comprendo i servizi antincendio, il trasporto di materie pericolose, i veicoli di soccorso stradale e per il soccorso alle persone.

NOVE CABINE Sul Trucks D le cabine sono lunghe 2,1 m e vanno dalla Day Cab, alla Cabina Global, poi ci sino le Crew Cab 4 porte, con 4, 6 o 8 posti. Il Trucks D Wide ha la cabina che misura 2,3 m e oltre alla Day Cab e la Cabina Global, dispone anche delle più complete Night & Day Cab e Sleeping Cab. Mentre per il Trucks D Access è disponibile la cabina a pianale ribassato 3-4 posti.

MOTORI L’appartenenza al Gruppo Volvo ha permesso a Renault Trucks di ampliare la gamma dei motori, acquisendo il 4 cilindri più potente della categoria. Il DTI 5, 4 cilindri in linea 5,1 litri disponibile in due versioni: 210 Cv (800 Nm) e 240 Cv (900 Nm). Per necessità di maggiori potenze c’è DTI 8 6 cilindri in linea 7,7 litri e tre declinazioni: 250 Cv (950); 280 Cv (1.050 Nm); e 320 Cv (1.200 Nm). L’adeguamento alle stringenti normative Euro 6 si raggiunge con l’impiego dell’EGR, del filtro anti particolato e l’iniezione di AdBlue con il post trattamento SCR.

CAMBI La gamma Renault Trucks D dispone, di serie, del cambio robotizzato Optitronic (ZF 6 rapporti) sulle versioni D, e dell’Optidriver (sempre robotizzato, 12 marce e 3 retro) su quelle D Wide, che consento un sensibile riduzione del consumo di carburante. Per le versioni D Access c’è l’unità automatica Alison 3200 (6 marce), perfetta per l’impiego nei veicoli per la raccolta dei rifiuti domestici, dove il cambio passa automaticamente in folle a ogni arresto.

RALLENTATORI Di serie tutta la gamma Renault Trucks D è dotata di rallentatore sullo scarico. Per i modelli con il più potente DTI 8 si può montare anche l’Optibrake (170 kW). Sono disponibili anche rallentatori elettrici (da 370 a 620 kW), idraulici: solo per il D Wide, ZF (420 kW) o Alison (400 kW).

FRENI Su tutta la gamma D sono disponibili freni a disco dotati dei più moderni dispositivi di sicurezza a controllo elettronico quali: EBS per il controllo della frenata, ESC per controllare la traiettoria, e il sistema anti pattinamento ASR. Sono anche dotati di assistenza per le partenze in salita (Hill Start Aid), un sistema di monitoraggio dell’usura delle pastiglie freno e dell’utilissima assistenza per le frenate d’emergenza.

PONTI Sono molti i ponti disponibili per la gamma distribuzione. Quattro a riduzione semplice e tre a doppia riduzione, per coprire le versioni: 4x2, 4x4, 4x2 trattore, 4x2 portante e 6x2 portante. Solo per il più grande D Access sono montati di serie ponti Dana G171 a riduzione semplice con bloccaggio del differenziale.

SOSPENSIONI la combinazione tra sospensioni meccaniche e pneumatiche del telaio, tra anteriori e posteriori, consente la mmigliore scelta in funzione dell'uso del veicolo. Per l’anteriore, Renault Trucks propone delle sospensioni meccaniche. Grazie alle molle montate sulle articolazioni, queste sospensioni non richiedono manutenzione. Le sospensioni pneumatiche, sugli assi posteriori, sono particolarmente adatte alle casse mobili e ai furgoni perché migliorano ancor di più la stabilità e il comfort.

CARROZZABILITÀ ON LINE Per facilitare il lavoro dei carrozzieri Renault Trucks ha creato un sito dedicato all’interno del quale i carrozzieri possano trovare tutte le indicazioni tecniche necessarie, compresi i disegni tecnici, completi e dettagliati. L’integrazione, sia meccanica sia, soprattutto, elettronica è facilitata dall’impiago d’interfacce dedicate, che rispettano standard e normative molto precise, per rendere quanto più semplice possibile il lavoro dei carrozzieri.


TAGS: renault distribuzione trucks Renault Trucks rinnova tutta la gamma