Autore:
Federico Maffioli

CORAZZATA INGLESE Come da copione, a Donignton gli inglesi hanno fatto da padroni di casa, con Tom Sykes che ancora una volta si rivela il più veloce su una pista dove è il Re incontrastato da ben sei gare. La Kawasaki numero 66 chiude le libere del Venerdì con il crono di 1.27.927, staccando il compagno di squadra Jonathan Rea, secondo, di soli 39 millesimi. I cinque piloti inglesi in pista si schierano tutti nelle prime sei posizioni, con l’eccezione di Davide Giugliano, che qui in Inghilterra fa registrare il terzo miglior tempo a 376 millesimi dal best lap di Sykes. Quarto, invece, Alex Lowes in sella alla Yamaha, ancora dolorante per i postumi dell’infortunio alla spalla del round precedente e più lento rispetto all’italiano di quasi tre decimi. Chaz Davies, chiude i primi due turni di prove libere in quinta posizione, fermato, però, dalla sua Panigale R che prende fuoco a metà del secondo turno di oggi, costringendo il gallese a rimanere nel box per tutto il resto del turno. Sesta posizione per Leon Camier e la sua MV Agusta, che chiude il gruppetto dei padroni di casa a 39 millesimi dal connazionale sulla Ducati numero 7.

OLTRE UN SECONDO Se si esclude Davide Giugliano, a Donington i sudditi della Regina Elisabetta hanno primeggiato su tutti e solo le due Kawasaki ufficiali hanno girato sotto il muro del 1.28. Dalla settima posizione in giù, gli altri piloti hanno fatto registrare tempi molto più alti, con Lorenzo Savadori settimo e Jordi Torres ottavo che chiudono la lista dei piloti sotto l’1.29, distaccati tra loro di soli quattro millesimi, ma in ritardo rispetto a Sykes di oltre un secondo. Stacca un biglietto per le Q2 anche per l’altra Yamaha ufficiale, lasciata libera dall’infortunato Sylvain Guintoli e guidata dall’americano Cameron Beaubier, nono al suo debutto in Superbike.

HONDA ANOMALA Nella prima sessione di libere i due piloti ufficiali Honda non brillano in termini di piazzamento, con l’americano Nicky Hayden undicesimo a 1,257 secondi dal miglior crono di Sykes e Michael van der Mark addirittura quindicesimo a quasi un secondo e mezzo dalla Kawasaki numero 66. Un risultato che sorprende sia in termini di competitività dei due piloti Honda, sia perché su una pista come quella di Donington, dove contano più il setting e la maneggevolezza rispetto alle prestazioni massime, dai due ufficiali ci saremmo aspettati di più, non certo di vederli entrambi fuori dalle Q2 e dietro alla BMW di Karel Abraham decimo.

GLI ALTRI ITALIANI Luca Scassa, in sella alla Panigale R del team VFT Racing, conquista a Donignton la tredicesima posizione, davanti alla Aprilia di Alex De Angelis quattordicesimo nella combinata del Venerdì.

COSI IN SUPERPOLE 2 Questi i piloti che domani accedono direttamente in superpole 2: 1) Tom Sykes, Kawasaki 1.27.927; 2) Jonathan Rea, Kawasaki 1.27.966;  3) Davide Giugliano, Ducati 1.28.303; 4) Alex Lowes, Yamaha 1.28.602; 5) Chaz Davies, Ducati 1.28.871; 6) Leon Camier, MV Agusta 1.28.910; 7) Lorenzo Savadori, Aprilia 1.28.992; 8) Jordi Torres, Bmw 1.28.996; 9) Cameron Beaubier, Yamaha 1.29.022; 10) Karel Abraham, Bmw 1.29.068

ORARI IN TV Il settimo round del Mondiale Superbike a Donington verrà trasmesso in diretta dalle Reti Mediaset ed Eurosport con la seguente programmazione:

SABATO 28 MAGGIO

MEDIASET:

09:55 terza sessione prove libere solo su Italia 2

12:15 Superpole 1 e Superpole 2 Italia 1 e Italia 2

15:30 collegamento per Gara 1 (partenza alle 16:00) su Italia 2 e Italia 1

EUROSPORT:

22:30 differita in sintesi di Gara 1 su Eurosport2

 

DOMENICA 29 MAGGIO

MEDIASET:

10:25 Warmup solo su Italia 2

15:30 collegamento per Gara 2 (partenza alle 16:00) su Italia 2 e Italia 1

17:30 replica Gara 1 su Italia 1

EUROSPORT:

21:30 differita in sintesi di Gara 2 su Eurosport2 


TAGS: chaz davies superbike 2016 Davide Giugliano alex lowes jonathan rea tom sykes jordi torres leon camier karel abraham alex de angelis lorenzo savadori sbk2016 luca scassa donington 2016 inghilterra 2016 risultati libere venerdi donington 2016 classifica venerdi inghilterra 2016 fp1 donington fp2 donington superpole 2 donington 2016 cameron Beaubier