Autore:
Giulio Scrinzi

SUBITO PER TERRA Se i test che si stanno svolgendo a Valencia segnano l'inizio ufficiale della stagione 2018, allora l'esordio di Valentino Rossi non è stato dei migliori. Verso mezzogiorno, infatti, il Dottore stava compiendo l'11esimo giro di giornata quando, alla curva 10, è rimasto vittima di una paurosa caduta nella quale ha distrutto completamente la sua M1.

PROGRAMMA DA RIVEDERE Nel crash, fortunatamente, il Dottore è rimasto illeso, mentre la sua Yamaha ne è uscita nelle peggiori condizioni possibili. L'esemplare che il nove volte Campione del Mondo stava provando era dotato del telaio 2016 con tutti gli aggiornamenti 2017, le stesse specifiche utilizzate lo scorso weekend nell'ultima gara della stagione appena messa in archivio. Con questo incidente, ora il programma di lavoro di Valentino subirà delle importanti modifiche: la speranza è che il nuovo motore 2018, ancora da sperimentare, possa dare una mano a migliorare una situazione che, al momento, sembra essere partita con il piede sbagliato.


TAGS: motogp valentino rossi test motogp motogp 2017 motogp 2018 test motogp 2018 test valencia 2017