Autore:
Paolo Sardi

BRAVI, BIS Quelli della Yamaha sono gente di parola. Tempo fa avevano promesso che la famiglia MT sarebbe diventata molto numerosa e ora presentano a ritmo serrato novità su novità. Sono tutti modelli molto interessanti e che puntano dritti al cuore del mercato. L'ultima in ordine di tempo è la Yamaha Tracer 700, che cerca di replicare il successo sin qui ottenuto dalla MT-09 Tracer (che d'ora in poi si chiamerà semplicemente Tracer 900), rivolgendosi però a un pubblico ancora più ampio e numeroso.

UNA MEDIA SOPRA LA MEDIA Questa moto ripropone la formula della sorella maggiore, con un bel cupolino appuntito e un parabrezza regolabile, sulla base meccanica però della MT-07, candidandosi senza tanti giri di parole al ruolo di Sport Tourer definitiva di media cilindrata. Sotto il serbatoio da 17 litri pulsa infatti il bicilindrico fronte marcia da 689 cc adottato anche dalla XSR 700, con fasatura a 270° e omologazione Euro 4. La sua potenza è di 74,8 cv a 9.000 giri mentre il picco di coppia è di 68 Nm a 6.500 giri. Il telaio ripropone la nota struttura tubolare in acciaio ma con alcune novità sul fronte sospensioni: la loro escursione aumenta fino a 130 mm, con una prima parte più morbida a tutto vantaggio del comfort, e al posteriore c'è ora un forcellone più lungo di 50 mm, che fa salire l'interasse a 1.450 mm e promette maggior stabilità nei tratti più veloci. A chi si preoccupa della facilità di guida farà invece piacere sapere che il peso è di soli 196 kg.

OK, IL PREZZO E' GIUSTO Quanto ai freni, l'impianto si compone di tre dischi, due anteriori da 282 mm con pinze a quattro pistoncini e uno posteriore da 245 mm, i cui bloccaggi sono scongiurati dalla presenza nella dotazione di serie dell'Abs. Standard sono anche i paramani, che indicano gli indicatori di direzione, e le maniglie per l'eventuale passeggero. Davvero niente male per una moto che è proposta a solo 7.890 euro f.c. e che può comunque essere arricchita con molti accesssori dedicati, tra cui spiccano le borse laterali morbide da 20 litri, il bauletto da 39 litri e il parabrezza maggiorato. Tre le tinte disponibili: Radical Red, Tech Black e Yamaha Blu, il classico colore sociale. E ora non resta che aspettare ulteriori sviluppi, a partire magari da una nuova Yamana Ténéré...


TAGS: foto new crossover twin novità moto Yamaha Tracer 700 mt 07