Autore:

SPECIALE ANCHE LEI E così la famiglia delle SE di Casa Triumph è quasi al completo. L'arrivo della Thinderbird ha infatti fatto sì che le Special Edition siano ormai diventate una gamma nella gamma. Come per tutte le altre Triumph, anche per la Thunderbird diventare "speciale" non significa incrementare le prestazioni o avere una ciclistica modificata ma aumentare la propria dotazione di serie. Il moderno twin da 1600 cc (che possono comunque diventare 1700 montando il kit big bore) è infatti confermato in toto, così come la ciclistica.

PIÙ TURISMO In compenso la Tbird si trasforma da custom nuda e cruda a vera e propria "bagger" grazie all'adozione di due borse morbide in pelle, del parabrezza amovibile, della sella a due piani e del sissy bar. Chi quindi ama le cruiser e avesse nei propri piani qualche viaggio anche impegnativo può ora tenere in considerazione anche questa soluzione. La Tbird SE arriverà dai concessionari a fine febbraio a un prezzo di 16.190 ?


TAGS: triumph thunderbird se