Autore:
Andrea Rapelli

PIU' RICCO Dopo i nuovi Piaggio Liberty e Medley, anche il Piaggio Beverly ha la sua nuova gamma: i motori sono tutti in regola con la norma Euro 4, arrivano inediti accostamenti cromatici e migliora la dotazione di serie.

QUI MOTORI Per adeguarsi alle ultime normative antinquinamento, i monocilindrici di Piaggio Beverly 300 (21 cavalli, 31,2 km/l dichiarati) e 350 (30,2 cavalli e 28,6 km/l) hanno ricevuto in dono nuovi scarichi e catalizzatori, nonché una diversa mappatura della centralina. Il tutto – fanno sapere da Pontedera – senza perdere un grammo quanto a prestazioni e brillantezza.

QUI DOTAZIONI Per restare al passo con i tempi, il Beverly guadagna anche – di serie – l'ABS e il controllo di trazione ASR (escludibile). Senza dimenticare il quadro strumenti, rivisto, e la presa USB nel retroscudo, che prende il posto di quella a 12V. Non manca, poi, una chicca: il telecomando per l'apertura della sella, che permette pure di riconoscere il proprio scooter in parcheggio con il lampeggio degli indicatori di direzione.

VERSIONI E COLORI La nuova gamma Piaggio Beverly si compone di quattro varianti: Beverly 300 (in Bianco Iceberg o Grigio Ardesia), Beverly 300 S (più sportivo, in Blu Sport o Argento Cometa con dettagli in nero opaco), Beverly 350 SportTouring (Bianco Stella, Nero Carbonio, Argento Cometa e Nero Galassia) e lo speciale Beverly by Police, in veste total black, che celebra il famoso brand italiano di occhiali.

OPTIONAL Last but not least, non manca all'appello una gamma di accessori ufficiali per migliorare la convivenza con il Piaggio Beverly. I must have? Bauletto da 37 litri e parabrezza in metacrilato spesso 4 mm. Ma ci sono anche borse per la pedana, teli copri gambe e copri scooter, antifurti...


TAGS: piaggio beverly euro 4 scooter piaggio nuova gamma piaggio beverly