Autore:
Giulio Scrinzi

BOTTAS: FACCIAMO IL PUNTO Mentre tutta l'attenzione nel mercato piloti del Mondiale di F1 2018 è rivolta verso il futuro di Daniel Ricciardo, della coppia Sebastian Vettel – Kimi Raikkonen in Ferrari, di Lewis Hamilton e Fernando Alonso, stanno arrivando alcune indiscrezioni a riguardo di quello che aspetta alla seconda guida del team Mercedes: Valtteri Bottas. Arrivato nel reparto corse di Brackley nel 2017 per sostituire Nico Rosberg, il finlandese finora si è ben comportato al volante della Freccia d'Argento: l'anno scorso ha chiuso la stagione terzo con tre vittorie e 13 podi, mentre in questo Campionato il suo palmares conta già quattro podi in sette gare, vale a dire i secondi posti del Bahrain, della Cina, di Barcellona e del Canada.

SITUAZIONE TRANQUILLA Questi risultati, di conseguenza, lo stanno per portare al tanto agognato rinnovo contrattuale con il team Mercedes: al momento sembra che non ci sia nulla sul piatto, ma secondo Bottas la situazione è particolarmente tranquilla e indirizzata nella direzione giusta per fargli proseguire la propria avventura con il team di Brackley per un anno o più. “Al momento non abbiamo ancora parlato di questo aspetto – ha commentato Valtteri durante il GP del Canada – Tuttavia ho fatto tanti progressi finora, per cui ora devo semplicemente continuare ad andare nella direzione giusta. Tutto è tranquillo e prima della pausa estiva mi siederò al tavolo delle trattative con i vertici Mercedes: credo che troveremo un accordo molto velocemente, d'altronde non vedo alcuna ragione per cui non dovrebbe essere così”.


TAGS: formula 1 valtteri bottas f1 mercedes amg petronas f1 2018 formula 1 2018