Autore:
Andrea Minerva

Edizione numero 64 A longevità e tradizione è davvero difficile avere la meglio sul rallye di Sanremo, che quest’anno taglia il traguardo delle 64 candeline e si propone come secondo appuntamento del calendario del Cir, il Campionato Italiano Rally.La gara ligure è in assoluto una delle più titolate al mondo, e anche in questa occasione gli organizzatori hanno disegnato un percorso all’altezza della fama di questo rally, connotato come sempre dalle strade strette e insidiose dell’entroterra rivierasco.Tutto rigorosamente su asfalto, perché la terra non fa più parte della storia del rallye di Sanremo ormai da molti anni.

Botte da orbi Sportivamente parlando sono quelle che ci aspettiamo dai pretendenti al titolo tricolore 2017. E, almeno in questo, non c’è bisogno della sfera di cristallo per azzeccare il pronostico. Simone Campedelli si presenta nelle vesti di leader della classifica di campionato dopo la prestazione “monstre” del rally del Ciocco. Il pilota romagnolo e la Ford Fiesta R5 del team Orange1 racing puntano a confermarsi immediatamente dopo aver splendidamente rotto il ghiaccio con la stagione 2017.Chi invece ha rotto….altro, sono stati Paolo Andreucci e Umberto Scandola. Il primo, dopo aver vinto gara 1 nell’amata Garfagnana, ha dovuto abbandonare il rally nel giorno seguente per la rottura del motore della Peugeot 208 T16, il secondo è invece stato vittima di un problema al differenziale anteriore della Skoda Fabia R5 dopo un weekend fino a quel momento non del tutto convincente.Per motivi diversi, ma questi tre piloti sono per forza da considerarsi tra i favoriti.

Kiwi in Riviera Non è la prima volta, ma la parte iniziale di questo Cir 2017 sta acquisendo, una gara dopo l’altra, una dimensione sempre più internazionale. Sotto i riflettori, questa volta, è addirittura uno dei protagonisti del Campionato mondiale Wrc: Hayden Paddon. Il neozelandese prenderà parte alla 64esima edizione del rallye di Sanremo con una Hyundai i20 R5. L’intento, evidente, è quello di prendere maggiore confidenza con l’asfalto in vista del prossimo impegno iridato, ovvero il Tour de Corse che si disputerà dal 6 al 9 aprile.La curiosità di vedere in azione un pilota di questo calibro contro gli abituali protagonisti del Cir è davvero tanta, e aggiunge ulteriore prestigio e fascino a questo rallye di Sanremo.

Quelli che non si sa mai L’elenco degli iscritti al rallye di Sanremo propone una serie di nomi, al di là di quelli già citati, che potrebbero puntare a un risultato importante. In cima alla lista inseriamo, quasi d’obbligo, il nome di Andrea Nucita, tanto veloce quanto sfortunato al rally del Ciocco con la sua Skoda Fabia R5.

Occhi puntati anche sul 17enne Kalle Rovanpera, in gara con la seconda 208 T16 R5 di Peugeot sport Italia.Il giovanissimo pilota del nord Europa continua il suo apprendistato nelle gare su asfalto e non è escluso che possa regalare alla sua squadra qualche gradita sorpresa.Val poi la pena ricordare la presenza di altri nomi di peso come Alessandro Perico, Elwis Chentre, Antonio Rusce e Ivan Ferrarotti.

Per tutti i gusti Sono addirittura 190 gli equipaggi che prenderanno il via del 64° rallye di Sanremo, tenendo presente anche gli iscritti al Rally Leggenda, al Cir storico e all’Eco rally.Oltre al tricolore Assoluto, questa gara sarà valida anche come prima prova del titolo Junior, per il Costruttori, il 2 Ruote Motrici, il Campionato italiano Rgt e quello R1.Tanti anche i monomarca: 124 Abarth, Michelin rally 2 cup, Top 208 Peugeot Competition, Clio R3 Top, Twingo R1, Suzuki rally trophy.

Programma e percorso La gara si disputa venerdì 31 marzo e sabato 2 aprile. Le prove speciali sono in totale 11 con un totale di 176km cronometrati e 502 di trasferimento. La prova di apertura è la “Bignone” alle 12.47 di venerdì, e nella stessa giornata spicca la mini Ronde di oltre 33km in notturna.L’ultima prova è la “Ginestro-Colle d’Oggia” che parte sabato alle 14.15.


TAGS: andreussi Umberto Scandola Skoda Motorsport rally di Sanremo andreucci Peugeot Sport Italia Simone Campedelli andrea nucita cir 2017 kalle rovampera alessandro perico rally sanremo 2017

Allegato Dimensione
distanze e tempi rallye di sanremo 2017 111 Kb
elenco iscritti rallye di sanremo 2017 286 Kb
programma rallye di sanremo 2017 216 Kb