Autore:
La Redazione

UNA PIATTAFORMA PER DUE
Le chiamano sinergie: ovvero le collaborazioni tra case automobilistiche che portano a realizzare vetture diverse, nel look come nel marchio, partendo da una base comune.

È accaduto anche nel caso dell'Infiniti Q30, la compatta del marchio premium giapponese, che sfrutta il pianale della Mercedes Classe A, mentre la tedesca ha sotto il cofano lo stesso motore diesel da 1,5 litri di derivazione Renault che per Infiniti è quasi scontato, vista la stretta parentela tra la casa francese e la Nissan, di cui Infiniti è il brand di lusso: un vero gioco di squadra.

Questo però non vuol dire che le due auto siano uguali. Bastano infatti pochi interventi di fine tuning, come dicono gli inglesi, per stravolgere un'automobile. Per capire se e cosa è stato fatto, abbiamo messo a confronto le versioni equipaggiate con il motore diesel da 1,5 litri abbinato al cambio a doppia frizione. Ecco come è andata.
 

A COLPO D'OCCHIO
Infiniti Q30
è più morbida nelle linee e preziosa nelle finiture, con cromature che incorniciano i finestrini e la calandra per una caratterizzazione profonda, ma moderna ed elegantissima. Per qualcuno finanche barocca. Rispetto alla Mercedes è più lunga di 13 centimetri e più alta di 7 centimetri: le misure, arrotondate al centimetro, sono 4,43 x 1,81 x 1,50 metri. Ha una presenza più importante, insomma, e vistosa.

Mercedes Classe A ha linee più tese e marcate, che le danno molto slancio, ma anche un aspetto più spigoloso. Che sia premium non si discute, ma con uno stile meno appariscente, votato all'understatement. Le misure? 4,30 x 1,78 x 1,43 metri e i centimetri in meno rispetto alla Infiniti si pagano nel bagagliaio dove la tedesca, in configurazione minima, ha una capacità di 341 litri contro i 430 litri della giapponese.


A BORDO
Infiniti Q30
, a dispetto dalla linea quasi da coupé, ha la seduta è piuttosto alta: quasi da crossover. In Giappone hanno tenuto conto dei clienti moderni, che dimostrano di voler dominare la strada con lo sguardo. Tetto e montanti sono rivestiti di un tessuto dalla consistenza simile al camoscio: un dettaglio straordinariamente raffinato anche per il settore premium. Questo tessuto si chiama Dinamica ed è un prodotto made in Italy.

Mercedes Classe A non tradisce, ma nemmeno stupisce. Costruzione e design sono al livello delle sorelle maggiori. Le finiture non sempre. L'infotainment, è compatibile con le tecnologie Apple car Play e Mirror Link, per il collegamento ai principali smartphone, ma gli manca Android Auto. Per la retromarcia, poi, ha una telecamera singola posteriore, non un sistema come l'Around View di Nissan/Infiniti, che invece mi garantisce la visuale dell'auto dall'alto a 360 gradi.


AL VOLANTE
Infiniti Q30 ha ottimizzato l'insonorizzazione e la risposta dell'acceleratore ai bassi carichi e in effetti offre un abitacolo ovattato come pochi. Il comfort è indubbiamente una delle sue doti migliori. La guida risente però delle maggiori dimensioni e del maggior peso (1497 chili) rispetto alla tedesca, che vanno a discapito dello sprint, appena meno incisivo, e dei consumi che, almeno stando ai dati dichiarati, sono leggermente più alti.

Mercedes è più leggera di circa 70 chili e pure più bassa, a vantaggio del baricentro e della posizione di guida, che fa sentire più connessi con la strada. Diciamolo, con queste potenze in gioco non si può parlare di sportività, ma è innegabile che la tedesca offra qualcosa in più agli amanti delle pure emozioni di guida, anche grazie a uno sterzo più pronto e progressivo. Dulcis in fundo, con la Mercedes Classe A dal benzinaio si va un po' meno di frequente, per quanto entrambe le auto di questo servizio siano bravissime a consumare poco.

Per approfondire leggi le singole prove correlate sopra.

SCHEDA TECNICA

  Cilindrata Potenza Coppia 0-100 Consumi
Infiniti Q30 DCT 1.461 cc 109 cv 260 Nm 11,9'' 4,3 l/100 km
Prezzo 31.520 €        
Mercedes Classe A DCT 1.461 cc 109 cv 260 Nm' 11,3'' 3,7 l/100 km
Prezzo 28.420 €        

 


TAGS: confronti nuova mercedes classe a infiniti q30 mercedes classe a next Infiniti Q30 vs Mercedes Classe A