Autore:
Massimo Grassi

UN CALCIO PER L’ELETTRICO A partire dal 2018 la UEFA (Union of European Football Associations) vedrà partecipare a tutte le sue competizioni una flotta di auto marchiate Volkswagen. Il massimo organismo europeo del calcio e il colosso tedesco hanno infatti firmato un contratto della durata di 4 anni che vedrà VW impegnata a offrire auto per tutte le competizioni calcistiche a livello europeo. Saranno quindi compresi i Campionati Europei del 2020 che, per festeggiare i 60 anni del torneo, si svolgeranno in 13 differenti nazioni. Una manifestazione itinerante che verrà sfruttata da Wolfsburg per lanciare la nuova Volkswagen I.D., la compatta 100% elettrica basata sulla nuova piattaforma MEB.

VETRINA IMPORTANTE “Nessun altro sport come il calcio riesce a riunire così tante persone. Inoltre, gli Europei UEFA 2020 che si giocheranno in tutto il Continente sono un progetto fantastico. Il nostro auspicio è di contribuire a costruire ponti tra tutte le Nazioni e tutti i tifosi con la nostra mobilità e la creatività che ci contraddistingue”. Queste le parole di Herbert Diess, presidente di Volkswagen, che ha poi continuato “La Volkswagen e il calcio sono una coppia perfetta. Quest’ultimo è giocato praticamente in tutte le Nazioni ed è inclusivo, proprio come le nostre auto. In tal senso, questo sport ci offre un’opportunità perfetta per far conoscere la nostra nuova direzione. In gergo calcistico, nei prossimi anni la Volkswagen giocherà all’attacco: stiamo portando avanti la più grande offensiva di prodotto nella storia della nostra Azienda, in termini di modelli e di e-mobility”.

COPPIA D’ASSI aa Diess ha fatto eco Guy-Laurent Epstein, Direttore Marketing UEFA: “Siamo orgogliosi di avere accanto un marchio europeo così importante e appassionato di calcio. Questo è ancora più vero vista la sfida che ci attente: i Campionati UEFA EURO 2020 richiederanno un grande sforzo sul fronte della mobilità. C’è un’idea grandiosa e un concetto innovativo dietro questo torneo e siamo davvero felici di avere il supporto della Volkswagen”.


TAGS: volkswagen UEFA