Autore:
Marco Rocca

MINIMA SPESA MASSIMA RESA Se abiti in Polonia e stai pensando alla tua prima auto ma hai un budget ridotto all’osso è molto probabile che la tua scelta ricada su una mitica Fiat 126. Per un tozzo di pane ci si porta in garage un’auto ancora foriera di tante soddisfazioni.

FAST AND FURIOUS Metterci le mani su e stravolgerla da cima a fondo richiede pochi sacrifici. Lo sa bene un certo Tomas Nenartovic, tuner polacco, che dalla piccola italiana ha spremuto ben 170 cavalli. Ovviamente non dal piccolo bicilindrico originale ma da un 1.6 Honda VTEC che ha beneficiato di un turbo. Se la potenza oggi non spaventa nemmeno una ragazza alla prima lezione di guida, bisogna tenere conto che a fare la differenza è il peso della piccola 126 Turbo che non arriva a 600 kg, micidiale.

RANOCCHIA AZZURRA Per tenerla in strada, il tuner ha dovuto allargare (e generosamente) le carreggiate. Acquattata come una ranocchia, la piccola 126 Turbo è in grado di tenere a bada sportive ben più potenti. Tra le curve, poi, non ce n’è per nessuno. Di un sobrio ed elegante azzurro, la piccola turbata gira per le strade polacche deliziando i timpani della gente con un bel sound che potete ascoltare nel video che trovate in basso. 


TAGS: Fiat 126 Turbo