Autore:
Giulia Fermani

CADDY SI FA IN DUE Ormai ci siamo, il Salone di Francoforte è iniziato, con una carrellata di novità che stuzzicheranno la fantasia di tutti gli appassionati. Tra queste c’è anche il nuovo Volkswagen Caddy Alltrack: si tratta della versione off-road di un bestseller Volkswagen, il Caddy, e, come il suo predecessore, il Caddy Cross, è disponibile sia nella variante trasporto merci che trasporto persone.

CARATTERE OFF-ROAD Il Volkswagen Caddy è ormai arrivato alla quarta generazione e sfila sulla passerella tedesca nella sua nuova vernice metallizzata beige Mojave sfoggiando cerchi in lega da 17 pollici e uno stile da guerriero, conferito dalla copertura dei passaruota, dalle minigonne laterali e dal bordo inferiore del paraurti nero, che contrasta ma si sposa bene con i dettagli tinteggiati nello stesso colore della carrozzeria (paraurti, listelli di protezione laterali e maniglie delle porte). Oltre al logo sulla griglia frontale e sul lato posteriore, non sono pochi i dettagli che fanno del nuovo Caddy un vero Alltrack: ci sono anche i listelli cromati della griglia del radiatore e i gruppi ottici posteriori oscurati, per citarne alcuni.

COSA CAMBIA? Le differenze tra le due versioni, quella per il trasporto merci e per il trasporto persone, si notano subito, soprattutto quando si sbircia all’interno dell’abitacolo, a partire dal rivestimento dei sedili per cui la scelta è ricaduta sul tessuto “7Summits”, nella variante per il trasporto persone, mentre per il trasporto merci quelli di Volkswagen hanno optato per il più robusto tessuto “Pilion”. Il Caddy "automobilistico", poi, è equipaggiato con bracciolo centrale regolabile, mentre  una elegante finitura cromata impreziosisce il comando gestione luci, gli interruttori della regolazione di specchietti e finestrini, il pulsante della leva del freno a mano. Completano il quadro degli interni pedali in alluminio, tappetini con cuciture in colore Muskat e inserti decorativi del cruscotto in colore Carbon Square Dark. Per quanto riguarda le dotazioni tecnologiche, entrambe le versioni sono equipaggiate con il sistema di assistenza alla partenza, mentre ad appannaggio della sola variante per il trasporto persone sono il pacchetto Luci e Visibilità, il regolatore di velocità e la radio con schermo touchscreen da 5 pollici.

IL MOTORE Il nuovo Caddy Alltrack approderà nel mercato europeo entro la fine dell’anno in tutte le motorizzazionI disponibili per l'allestimento Trendline: tre diesel ( 2,0 l da 102 a 150 cv) e una benzina 1,2 l da 84 cv, oltre a quella a metano 1.4 l TGI da110 cv. A seconda della motorizzazione, poi, si potrà optare per il cambio manuale (a 5 o 6 marce) o DSG a 6 rapporti e, a richiesta, si potrà richiedere l’aggiunta della trazione integrale 4motion.

 

 

 

 

 


TAGS: salone di francoforte caddy wolksvagen alltrack