Autore:
Luca Cereda

TWO IS MEGL CHE ONE Arriverà in Italia a settembre, la Skoda Octavia G-TEC, versione bifuel dell’Octavia con motore 1.4 TSI da 110 cv alimentato indifferentemente a benzina o a metano, lo stesso delle “cugine” Leon TGI e Audi A3 Sportback g-tron. La promessa è sempre la stessa: farci risparmiare. Quando va a metano, l’Octavia G-TEC dichiara infatti di accontentarsi di 3,5 chili di metano per percorrere 100 km, che verrebbero così a costarci meno di tre euro e mezzo visto il prezzo del metano, ora assestato poco sotto l’euro al chilo di media.

ALTRI NUMERI Il doppio serbatoio, uno per il metano e l’altro per la benzina, garantisce alla Skoda Octavia G-TEC un’autonomia notevole, pari a 1.330 km dichiarati. A 410 km, secondo Skoda, si può arrivare con il solo metano, grazie alle bombole che ne stoccano 97 litri, mentre il resto del tragitto si fa a benzina, forti di una seconda scorta di carburante da 50 litri. Il metano, dunque, dà una mano a portafoglio, consumi ed emissioni (97 g/km di CO2) ma di contro toglie un po’ di spazio al bagagliaio: sulla Octavia G-TEC si scende a 480-1.610 litri contro i 610-1.740 di un’Octavia a benzina, prendendo ad esempio il modello Wagon, che sul mercato va per la maggiore.

A QUATTRO PIANI A tal proposito, quattro sono gli allestimenti della Skoda Octavia G-TEC per l’Italia: Active, Ambition, Executive e Elegance. La versione base può già contare tra le altre cose su Start/Stop, airbag per le ginocchia del conducente, Isofix, clima manuale, MDI (Mobile Device Interface) radio Blues e regolatore velocità. Con l’Ambition entrano in gioco – per citarne alcuni- il clima automatico bi-zona, cerchi da 16’’, inserti in pelle e vano refrigerato Jumbo Box.

PIU’ RICCHE L’Executive aggiunge a tutto ciò un’iniezione di tecnologia, grazie al sistema di infotainment con navigatore, USB, lettore CD, ingresso audio e 2 ingressi per schede SD, alla predisposizione per il telefono Bluetooth con controllo vocale e antenna wireless e il volante multifunzione a 4 razze in pelle, senza dimenticare che sulle Octavia Executive la vernice metallizzata è compresa nel prezzo. Il non-plus-ultra resta però la Skoda Octavia G-TEC Elegance, equipaggiata pure con cerchi da 17’’, antifurto volumetrico, sensori di parcheggio e sedili anteriori con supporto lombare regolabile.


TAGS: ambition executive e elegance