UNA SOLTANTO Se il nomignolo si sviluppasse al contrario, ovvero fosse UssiUcci, si potrebbe dire sento odor di campionucci e svelare in men che non si dica da chi è firmata la Peugeot 208 GTi UcciUssi, una One Off che Paolo Andreucci ha confezionato a suo gusto e piacimento, con lo zampino della sua metà... abitacolo, Anna Andreucci. Dovendo scegliere una livrea, il sette volte Campione Italiano ha pescato nell'album di famiglia della Casa, ispirandosi alle gloriose 205 e 106 Rally, da lui stesso utilizzate in gioventù. Il legame storico è sancito soprattutto dai cerchi in lamiera bianchi, con l'aggiunta delle tipiche strisce, nei colori sociali Peugeot Sport. A completare il quadro, qua e là troneggia la scritta Hic Sunt Leones, che al tempo stesso suona bellicosa e strizza l'occhio al simbolo su cofano. La Peugeot 208 GTi UcciUssi farà da apripista alla prossima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, la Verzegnis - Sella Chianzutan guidata proprio da Paolo Andreucci.