Autore:
Marco Congiu

CAMBIO DI ROTTA Dopo una lunga campagna di teaser, Hyundai ha finalmente tolto i veli alla quarta generazione di Santa Fe. Il SUV cambia totalmente look, avvicinandosi molto alle linee della Kona e del crossover Nexo alimentato a idrogeno. Il frontale è dominato dalla cascading grille, particolare lanciato con la nuova i30 poco più di un anno fa, mentre i fari sono sdoppiato con una palpebra superiore che dona aggressività e personalità.

NUOVI INTERNI Anche una volta aperte le portiere i particolari in comune con la precedente generazione di Santa Fe sono quasi nulli. Qualche particolare è derivato dalla Kona, come il tablet del sistema di infotainment sospeso al centro della plancia in posizione rialzata, per evitare che il guidatore distolga troppo lo sguardo dalla strada. Nel complesso, il design è pulito, con la pelle a rivestire le sellerie e qualche cornice cromata per alcuni particolari. Il cruscotto, dalla foto diffusa da Hyundai, sembra totalmente digitale.

MOTORI E ASSISTENTI ALLA GUIDA La nuova Hyundai Santa Fe sarà proposta con motorizzazione da 2.2 e 2.0 litri turbodiesel, alle quali si andrà ad affiancare un'unità benzina da 2.0 litri. Il cambio automatico è a 8 rapporti. Non mancano gli assistenti alla guida come il lane departure assist ed il forward collision warning. La nuova Hyundai Santa Fe verrà presentata in occasione del prossimo Salone di Ginevra 2018.


TAGS: hyundai santa fe salone di ginevra 2018 ginevra 2018 hyundai salone di ginevra 2018 nuova hyundai santa fe hyundai santa fe usato hyundai santa fe opinioni hyundai santa fe wikipedia hyundai santa fe prezzi hyundai santa fe 2017 hyundai santa fe 7 posti hyundai santa fe km 0 hyundai santa fe 2008