Autore:
Paolo Sardi

VIA COL VENTO La Nissan GT-R sfila sulla passerella del Salone di New York con il model year 2017, rinnovato in maniera ben più profonda di quanto non dica un primo sguardo distratto. Da un punto di vista estetico la sagoma non cambia ma con un briciolo di attenzione si può notare come il frontale, al di là della nuova calandra V Motion con finitura cromata opaca, abbia anche prese d'aria più voraci e una grembialatura inedita, con uno spoiler più affilato ed efficiente. Sotto il profilo aerodinamico, quest'ultimo lavora a braccetto con minigonne maggiorate e con un nuovo fascione posteriore.

DI BENE IN MEGLIO Sotto il cofano ridisegnato, il motore 3.8 V6 biturbo raggiunge ora i 565 cv e assicura più spinta ai regimi intermedi, grazie a una nuova messa a punto della fasatura d'accensione e a una diversa taratura della sovralimentazione. Anche il cambio è ottimizzato e assiura innesti più fluidi e silenziosi. In tema di rumorosità, lo scarico ha nuovi silenziatori in titanio, capaci di assicurare una colonna sonora più gasante nella guida sportiva, nella quale si apprezza anche il nuovo set up dell'assetto e la tenuta offerta dai pneumatici da 20 pollici. Dal canto suo, l'abitacolo è meglio insonorizzato e sfoggia una plancia ristilizzata e semplificata nei comandi, molti dei quali sono raggruppati nel nuovo volante multifunzione. Il cruscotto e la strumentazione sono a loro volta nuovi di zecca, mentre al centro il touch screen raggiunge gli 8 pollici. 


TAGS: nismo novità auto salone di new york 2016 New York Auto Show new york international auto show Nissan GT-R MY17