Autore:
Luca Cereda

DELLE DUE UNA La coupé a quattro porte secondo Mercedes, atto terzo. A marzo 2018 arriverà nelle concessionarie la nuova Mercedes CLS, purtroppo orfana del modello Shooting Brake, che la casa tedesca ha deciso di cancellare dai propri piani visti gli scarsi numeri di vendita. L'altra, invece, debutta in anteprima mondiale in questi giorni al salone di Los Angeles, completamente rinnovata. Per la prima volta sarà anche ibrida e a cinque posti.

ELETTRIFICATA Nome in codice Mk3, la nuova Mercedes CLS accoglie il mild hybrid. Dietro il marchio EQ Boost si nasconde un sistema composto da un 3.0 litri benzina da 367 cv e 500 Nm supportato da un piccolo motore elettrico da 22 cv, che svolge le funzioni alternatore e di motore di avviamento, e da una batteria da 48 volt. La CLS ibrida consuma 7,5 litri per 100 km, secondo la Casa. E copre lo 0-100 in 4,8 secondi.

ALTRI MOTORI Non mancheranno, tuttavia, proposte più tradizionali, soprattutto sul fronte diesel. Dove sono annunciate la versione CLS 350d 4Matic da 286 cv e la CLS 400d da 340 cv.

HIGH TECH La Mercedes CLS 2018 sarà proposta con sospensioni adattive e adattive pneumatiche optional, e in generale un assetto più orientato alle prestazioni rispetto all'ultima Classe E. Dalla quale, in compenso, la nuova CLS erediterà le più moderne tecnologie di assistenza alla guida di Mercedes. Dalla Classe S arriva invece, per gli interni, lo spettacolare Widescreen Cockpit. L'abitacolo rimane di stampo classico, molto lussuoso ma rinfrescato da nuovi dettagli di tecnologia e stile, tra cui le bocchette d'aerazione retroilluminate che variano l'intensità del colore in funzione della temperatura interna.

SICUREZZA Dalla regina Classe S arrivano anche diversi aiuti alla guida e tecnologie di comunicazione tra l'auto e le infrastrutture. Di serie troviamo l'Attention Assist, la frenata automatica d'emergenza, il Pre-safe, il dispositivo anti-sbandamento e il rilevatore dei limiti di velocità. Pescando dagli optional è possibile aggiungere il cruise adattivo che si regola in base ai limiti di velocità (già presente sulla Classe E), il Blind Spot Assist attivo, il mantenitore di corsia con sterzata automatica, il Pre-safe impulse side (un congegno predittivo che si attiva per ridurre i danni in caso di impatto laterale) e i nuovi fari Multibeam LED.

LA EDITION 1 Come per tutti i nuovi modelli Mercedes, anche per la CLS 2018 è pronta una versione Edition 1. Si ricondosce dagli interni specifici (Copper Art), rivestiti in pelle Nappa ner, dalla calandra Matrix, dal paraurti AMG Line e dai cerchi da 20'', anche questi griffati AMG.


TAGS: mercedes mercedes cls shooting brake mercedes cls 2018