Autore:
Marco Congiu

PERFORMANCE Abbiamo visto la Ford Mustang restyling 2018 allo scorso Salone di Francoforte. In Ford, poi, hanno pensato bene di riproporre un mito immortale, la Mustang Bullit ispirata all'omonimo film con Steve McQueen. Il lavoro di aggiornamento della Mustang, adesso, continua con la Shelby GT350, destinata a debuttare in America nel 2019. Si tratta di una versione destinata ai track day della celebre pony car dell'Ovale Blu, con qualche aggiornamento tecnico rispetto all'ultima versione.

COME CAMBIA Il look complessivo della Shelby GT350 si avvicina alle linee della Ford Mustang restyling. A livello meccanico, però, le novità rispetto alla precedente versione sono parecchie: il software di gestione delle sospensioni Magneride è stato rivisto, con delle modifiche alle molle. Arriva un'ala posteriore con secondo profilo opzionale, oltre all'impianto frenante firmato Brembo a sei pistoncini anteriori e quattro posteriori. Aggiornamento anche per gli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, che adesso vantano una mescola specifica. Non cambia, invece, il generoso motore V8 da 5.2 litri e 526 CV di potenza massima, disponibile in abbinato al solo cambio manuale a sei marce.

SPORTING Gli interni della GT350 vanno oltre quelli di una Mustang ordinaria. Abbiamo finiture in alluminio o fibra di carbonio per la plancia, oltre ai sedili sportivi firmati Recaro, pelle scamosciata e infotainment che equipaggia il SYNC3 di Ford.  


TAGS: ford mustang ford mustang shelby gt350