Autore:
Andrea Rapelli

PERDE LA CODA La Cina chiama, Torino risponde: al Salone di Guangzhou debutta infatti la Fiat Ottimo. In pratica una Viaggio senza coda, ben proporzionata, che strizza l'occhio a chi vuole qualcosa in più della solita berlina.

COMPATTA GLOBALE Prodotta nello stabilimento di Changsha e confezionata totalmente a Torino sulla base delle esigenze degli automobilisti cinesi, la Fiat Ottimo sfrutta tutta la banca organi della sorella, con la quale condivide pianale e 1.4 T-Jet nelle varianti da 120 e 150 cv. La scelta fra le trasmissioni spazia invece tra un automatico classico e un doppia frizione TCT. 


TAGS: fiat ottimo