Autore:
Luca Cereda

GUARDAMI Un tocco di rossetto sugli specchietti, divenuti arancioni, tanto mascara sulla carrozzeria (color Perla Nera) e sui cerchi da 17’’. A completare il maquillage un inedito tetto grigio con grafiche a maglie: trucchi del mestiere – mai come in questo caso nel vero e proprio senso della parola – che servono a rilanciare la Citroën DS3, fresca di restyling di metà carriera. Il braccio inglese del Double Chevron e la ditta americana di cosmetici Benefit lanciano questa Citroën DS3 DSign Noir by Benefit, edizione speciale particolarmente attenta al look.

UNO SCRIGNO DI TRUCCHI Sulla Citroën DS3 DSign Noir by Benefit le personalizzazioni non finiscono certo all’esterno. Nell’abitacolo, spazio a sedili più sportivi grazie ai rivestimenti in Alcantara, impianto stereo premium, grafiche a tema sulla plancia e – udite-udite, signorine! – una trousse piena di cosmetici Benefit per il valore di oltre 100 sterline (125 euro circa). Non aspettatevi, però, che vada più forte del solito. Sotto il cofano della Citroën DS3 DSign Noir by Benefit batte il solito 1.2 tre cilindri da 82 cv, l’entry-level della gamma DS3.