Che Danilo Petrucci! Continua a volare in MotoAmerica, peccato per un guasto...
MotoAmerica

Petrucci continua a volare in MotoAmerica: prima vince, poi il caos


Avatar di Simone Valtieri , il 26/04/22

1 mese fa - Petrucci vince Gara-1 a Road Atlanta, ma nella seconda è costretto al ritiro

Danilo Petrucci, dopo la doppietta di Austin, vince anche Gara-1 a Road Atlanta, ma nella seconda è costretto al ritiro per un problema tecnico

NON C'È DUE SENZA TRE... Non smette di stupire Danilo Petrucci, l'eroe dei due mondi (Dakar e MotoGP) che sta esplorando nuove vie professionali in America, nel campionato Superbike d'oltreoceano. Alla doppietta dell'esordio ad Austin, in Texas, dove ha vinto sia gara-1 che gara-2 in sella alla sua Ducati Panigale V4 R, e su una pista che conosceva bene per i trascorsi in MotoGP, il ragazzone ternano ha fatto seguito con la vittoria in Gara-1 di sabato scorso nel Road Atlanta. Dopo la partenza dalla terza casella in griglia, Danilo si è subito messo in scia al campione della categoria, Jake Gagne, che ha poi sbagliato al sesto giro, lasciando strada libera all'italiano. A quel punto Petrucci è stato bravo a contenere il sudafricano Scholtz e a vincere il GP.

...MA IL QUARTO NON VIEN DA SÈ. Non è andata, invece, bene in Gara-2, ma non per colpa di Petrucci. Dopo una bandiera rossa, esposta per la caduta di Jeremy Coffey, la gara è stata infatti nuovamente fermata per 20 minuti circa a causa del salto della corrente nell'impianto di Atlanta. Alla seconda ripartenza Petrucci ha dovuto arrendersi dopo un solo giro a causa della rottura del motore della sua Ducati. A vincere è stato Jake Gagne (Yamaha), davanti a Cameron Petersen (Yamaha) e a Kyle Wyman (BMW), con Hector Barberà giunto quarto. L'unica discreta notizia per Petrucci è il ritiro di Scholtz, suo diretto concorrente per la conquista dell'iride.

VEDI ANCHE



RABBIA DANILO Amaro il commento di Danilo a fine gara-2: ''Quello che è successo oggi è stato imbarazzanti, in 25 anni di corse non ho mai visto che si interrompano le gare perché non c'è corrente nelle telecamere del circuito. Il mio motore si è rotto anche per questo, si è surriscaldato a causa delle tante griglie di partenza fatte, per oltre 5 minuti totali con motori accesi, e l'acqua è andata in ebollizione. Non voglio criticare il MotoAmerica, nè il circuito, e voglio credere che questo sia stato un episodio su un milione, però sono molto arrabbiato perché ho perso una gara in modo incredibile''. In classifica Petrucci (Ducati) è in testa con 75 punti e precede Mathew Scholtz (Yamaha) con 60, Cameron Petersen (Yamaha), con 49 ed Hector Barbera (BMW) con 46. Il campione in carica Jake Gagne (Yamaha), che lo scorso anno dominò il campionato con 17 vittorie su 20,  è solo sesto al momento con 41 punti, dietro anche a Richie Escalante (Suzuki) con 42.


Pubblicato da Simone Valtieri, 26/04/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox