Pubblicato il 01/03/2021 ore 01:14

CAMPIONCINO IN ERBA Di origini sicialiano, il giovane francesino nasce a Nizza il 20 aprile 1999. Inizia a correre a quattro anni per poi trasferirsi in Spagna e continuare la sua crescita agonistica. Nel 2013 conquista il FIM CEV Repsol, impresa che ripete anche nella stagione successiva. Per effetto di quest'affermazione, viene derogata la norma che nega l'accesso al Campionato del Mondo Moto3™ ai minori di 16 anni. Nel 2015 debutta nella categoria cadetta sulla Honda del team Estrella Galicia 0,0. Conquista il podio alla seconda gara ad Austin, ripetendosi poi in Olanda dopo aver centrato la pole a Jerez e Le Mans. Un brutto infortunio pone fine alla sua stagione.

PRIMA VITTORIA Nel 2016 passa al team Leopard Racing dove ritrova Christian Lundberg che lo ha lanciato. Chiude al tredicesimo posto in classifica generale e per il 2017 prende il posto di Alex Rins nella scuderia Paginas Amarillas HP 40 in Moto2™. È tra gli esordienti migliori e nel 2018 veste i colori dell'italiana Speed Up Racing. È un binomio di successo e Quartararo raccoglie la vittoria a Montmeló salendo sul podio nel successivo GP ad Assen. Definitivamente maturo, è pronto per la MotoGP™ e per la M1 del team Petronas Yamaha SRT.

L'ESPLOSIONE Nessuno si poteva aspettare quanto accaduto nella stagione da rookie (ovviamente ''of the year'') di Quartararo in MotoGP. Il francese ha sorpreso il mondo intero dimostrandosi velocissimo soprattutto in qualifica (ma anche in gara), conquistando ben sei pole e terminando sul podio ben sette volte (cinque volte 2° e due volte 3°). Questa esplosione gli ha garantito un posto nel team ufficiale per il 2021, spodestando Valentino Rossi, e soprattutto, un ruolo tra i favoriti della stagione 2020, nella quale sono arrivate sì ben tre vittorie e 4 poles, ma anche tante controprestazioni che l'hanno portato a chiudere l'anno in ottava piazza. Nel 2021 farà coppia nel team Monster Energy con il più esperto Maverick Vinales, puntando al vertice non potendosi ormai più nascondere.

I SOCIAL NETWORK DI FABIO QUARTARARO

Twitter  Facebook  Instagram

Fabio Quartararo (Yamaha)

LA SCHEDA E I NUMERI DI FABIO QUARTARARO

Data di nascita: 20 aprile 2020
Luogo di nascita: Nizza (Francia)
Altezza: 177 cm
Peso forma: 66 kg

  MotoGP Moto2 Moto3 All
Primo Gran Premio 2019 - QAT 2017 - QAT 2015 - QAT  
Prima pole position 2019 - SPA 2018 - CAT 2015 - SPA  
Primo giro veloce in gara 2019 - QAT 2018 - CAT -  
Primo podio 2019 - CAT 2018 - CAT 2015 - AME  
Prima vittoria 2020 - SPA 2018 - CAT -  
Vittorie 3 1 0 4
2ª posizione 5 1 2 8
3ª posizione 2 0 0 2
Podi 10 2 2 14
Poles 13 1 2 16
Giro veloce in gara 4 1 0 5
Campionati del mondo vinti 0 0 0 0

LE STATISTICHE ANNO PER ANNO DI FABIO QUARTARARO*

Stagione Categoria Partenze Tot. Poles Moto Punti Pos.
2020 MotoGP 14 3 0 0 3 4 Yamaha 127 8
2019 MotoGP 19 0 5 0 2 6 Yamaha 192 5
2018 Moto2 18 1 1 0 2 1 Speed Up 138 10
2017 Moto2 18 0 0 0 0 0 Kalex 64 13
2016 Moto3 18 0 0 0 0 0 KTM 83 13
2015 Moto3 13 0 2 0 2 2 Honda 92 10

*Aggiornate al Campionato del Mondo 2020


TAGS: yamaha Fabio Quartararo MotoGP 2021 Piloti MotoGP 2021