Autore:
Federico Maffioli

FERIE FINITE Dopo tre settimane di stop la MotoGp torna in pista sul circuito austriaco del Red Bull Ring per il decimo Gp dell’Anno. Il tracciato di Spielberg è tra i più corti del Mondiale, misura 4.318 metri con un rettilineo principale di 626 metri, sette curve a destra e tre a sinistra. Tutto su un dislivello di ben 65 metri. Non si correva qui dal 1997 e dopo 18 anni di stop tra i piloti in griglia di partenza solo due hanno già corso qui: Valentino Rossi e Jack Miller, il primo nel 1996 qui salì per la prima volta sul podio, ma era in 125 e la configurazione del tracciato è cambiata parecchio rispetto ad allora. Il secondo nel 2011, ma anche lui in 125 e per una gara del Campionato tedesco. Anche per Michelin sarà una nuova pista su cui cimentarsi e per l’occasione torneranno le gomme asimmetriche per il posteriore, ma questa volta con la parte destra più rinforzata, l’opposto rispetto alla precedente gara in Germania. Tra le incognite, l’asfalto molto abrasivo e le temperature che potrebbero essere molto elevate.

DOPO I TEST Tutti i Team, ad esclusione delle Honda di Marquez e Pedrosa, hanno eseguito dei test qui prima della pausa estiva, con le Ducati di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso che hanno chiuso le due giornate davanti a tutti rispettivamente con il primo e secondo miglior crono. Anche Casey Stoner è sceso in pista siglando il terzo miglior tempo, ma il Campione australiano non correrà come wild car e sulla terza Ducati ufficiale ci sarà il collaudatore della Casa di Borgo Panigale Michele Pirro. La Ducati, quindi, sulla carta sembra la moto più competitiva sul Red Bull Ring, favorita nei rettilinei medio corti e nelle ripartenze da prima e seconda marcia, ma dovrà anche fare i conti con le temperature che potrebbero essere elevate, un asfalto particolarmente abrasivo ed impegnativo in termini di usura gomme.

PRIMO IN CLASSIFICA Dopo metà stagione Marc Marquez si presenta in Austria con 170 punti in classifica generale, primo con 48 punti di vantaggio sul secondo Jorge Lorenzo e 59 sul terzo Valentino Rossi. Per il pilota del Team HRC la prima parte del 2016 è stata molto positiva, ma è anche stato aiutato dai tanti errori del due rivali ufficiali Yamaha. Marquez, in pratica fino a questo momento più che il pacchetto migliore è stato il più costante. Diverso, invece, per il suo compagno di squadra Dani Pedrosa, attualmente quarto in classifica a 15 punti di ritardo su Rossi ed in evidente difficoltà con la Honda 2016.

INSEGUITORI Per Valentino Rossi, da questo GP suona un campanello d’allarme e per lui lampeggia la scritta “vietato sbagliare”. Il suo ritardo è importante e i tre zeri collezionati nelle prime nove gare del 2016 hanno inciso pesantemente sul suo ritardo in classifica. Il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, invece, arriva al decimo GP dell’Anno dopo le ultime gare che lo hanno visto in seria  difficoltà, ma, come ha dichiarato è pronto a ripartire per lottare fino alla fine per il Titolo 2016.

 ORARI IN TV DEL GP AL RED BULL RING Il decimo appuntamento 2016 del Motomondiale in Austria verrà trasmesso in diretta Sky sul Canale 208 Sky Sport MotoGP e sul Canale TV8 del digitale terreste. Questa la programmazione completa:

 

SKY SPORT Canale 208 MotoGP

GIOVEDI 11 AGOSTO   

17:00 conferenza stampa piloti MotoGP

VENERDI 12 AGOSTO  
09:00 prove libere 1 Moto3
09:55 prove libere 1 MotoGP
10:55 prove libere 1 Moto2
13:10 prove libere 2 Moto3
14:05 prove libere 2 MotoGP
15:05 prove libere 2 Moto2

SABATO 13 AGOSTO  
09:00 prove libere 3 Moto3
09:55 prove libere 3 MotoGP
10:55 prove libere 3 Moto2
12:35 qualifiche Moto3
13:30 prove libere 4 MotoGP
14:10 qualifiche Q1 e Q2 MotoGP (repliche alle 16:05, 22 e 18:30)
15:05 qualifiche Moto2

17:30 conferenza stampa piloti in Pole

DOMENICA 14 AGOSTO  
08:40 warm up Moto3
09:10 warm Up Moto2
09:40 warm Up MotoGP
11:00 gara Moto3
12:20 gara Moto2
14:00 gara MotoGP (repliche alle 16:15, 20:45 e alle 00:00)

 

CANALE TV8 Digitale Terrestre
SABATO 16 LUGLIO  
12:35 qualifiche Moto3
14:00 qualifiche Q1 e Q2 MotoGP
15:05 qualifiche Moto2

DOMENICA 17 LUGLIO  

11:00 gara Moto3
12:20 gara Moto2
14:00 gara MotoGP 


TAGS: valentino rossi casey stoner jorge lorenzo andrea dovizioso motogp 2016 marc marquez andrea iannone dani pedrosa motogp austria 2016 orari tv motogp austria 2016 motogp red bull ring 2016 orari in tv red bull ring motogp 2016 motogp sky austria 2016 motogp tv8 austria 2016