News

Honda CBR 1000 RR


Avatar Redazionale , il 16/08/07

14 anni fa -

A FAVORE: facilità di guida, prestazioni sempre gestibili, buon controllo in frenataCONTRO: tra le mille è la meno emozionante, le prestazioni sono ormai inferiori a tutte


La moto che sta vincendo il mondiale Superbike è alla fine la più normale di tutte. Che dire se non.... Che è una Honda? Alla prova dei fatti la CBR è proprio questo una Honda. Non ha lo stesso motore impetuoso della Suzuki o della MV (anzi è il meno potente di tutti, anche se la coppia non è affatto male), non ha la gran maneggevolezza della Yamaha.

Frena bene, si guida bene, va bene ma... non eccelle in niente. Eppure alla fine non puoi nemmeno dire che ha qualcosa che non va, semplicemente va un po' più piano delle altre come prestazioni assolute. Ma l'equilibrio è di sicuro il suo punto di forza. La Honda, tra le 1000 è senza dubbio quella con cui si riesce ad instaurare una certa comunicativa prima delle altre. In fondo al rettilineo alla staccata è la meno veloce (294 indicati ma solo con l'aiuto delle scie) ma in frenata è molto stabile con una forcella ben sostenuta di idraulica, anche se il motore accusa una coppia frenante un po' elevata e manca dell'antisaltellamento, una caratteristica che la 1000 condivide con la piccola 600.


Il motore è pastoso, non emoziona, ma la curva di coppia molto piatta e regolare (anche al banco è una delle moto con l'erogazione più pulita) porta fuori bene dalle curve e con lei ci si trova a dare il gas con una certa tranquillità il che si traduce in aperture anticipate che compensano magari la minor grinta. Nei cambi di direzione non è velocissima, ma tutto sulla CBR avviene in modo molto equilibrato e senza dei veri e propri punti deboli. Se chi guida non è un esperto da lei potrebbe anche ricevere più soddisfazioni che dalle altre, magari più emozionanti ma anche più impegnative da sfruttare. Al salone verrà probabilmente sostituita dal nuovo modello, vedremo se Honda porseguirà con la filosofia della sfruttabilità o cercherà prestazioni esagerate come le concorrenti.


La prova al Banco






Pubblicato da Redazione, 16/08/2007
Gallery
Logo MotorBox