News

Yamaha Fest: tutti pazzi per Vale


Avatar Redazionale , il 28/07/04

17 anni fa -

Ma anche per Macio, Chris e tutti i piloti presenti. Soprattutto tutti pazzi per la R1, vera star della manifestazione che ha avuto come protagonista la pista, ma non solo.

Ogni anno la stessa cosa, ogni anno migliaia di Yamaha che invadono la riviera romagnola e si radunano al Santamonica. Ogni anno, ma non quest’anno. Quest’anno la Yamaha Fest aveva quel qualcosa in più. Quel qualcosa che ha convinto anche i più pigri a "spoltronarsi", inforcare la moto e dirigere la ruota anteriore in direzione Misano. Non si sa come quest’anno il colore dominante è stato il giallo. Quello preferito dal dottor Valerossi. Inutile nascondersi, citando un noto collega televisivo la Yamaha Fest di quest’anno è stata "Rossicentrica". Inutile dire che l'evento clou è stato proprio l'arrivo del pilota di Tavullia, ovviamente il principale polo d’attrazione di tutta la manifestazione. Tanto che il sabato una vera folla ha circondato il palco. Qualche giro in moto, tante battute Valentino, è stato la star dell’evento.

E, con lui, tutti gli altri piloti intervenuti a partire da Macio Melandri, con "braccione" fresco di operazione, seguito dai piloti del mondiale Supersport e da quelli del Master Yamaha che anche in questa occasione non hanno mancato l’appuntamento con la pista scorrazzando nei tre giorni di manifestazione quasi 3000 persone. Ma dire che la Yamaha Fest è stata solo Valentino sarebbe un grave errore. Il caleidoscopico mondo Yamaha è stato degnamente rappresentato dai tre giorni di Misano.

Reginetta indiscussa ovviamente la R1, strapazzata in pista e già visibile in alcune interessanti replice della M1 del Vale. Ma il contorno non è stato certamente da meno. Prove di tutta la gamma Yamaha, quad compresi, corsi di guida, spettacoli di stuntman e deejay radiofonici hanno tenuto impegnati le oltre 10.000 persone che si sono succedute ad affollare il paddock del Santamonica. Ma siccome crediamo che meglio delle parole possano parlare le immagini, eccovi una robusta gallery fotografica sull’evento. Così se non ci siete andati, sapete cosa vi siete persi.


Pubblicato da Alfredo Verdicchio, 28/07/2004
Gallery
Logo MotorBox