Pubblicato il 28/09/20

BUONA LA PRIMA La rinnovata e attesissima Honda CBR1000RR-R Fireblade è arrivata a inizio 2020 e sta per concludere il suo primo anno nel mondo delle competizioni ufficiali. A partire dal Mondiale Superbike, dove Alvaro Bautista e Leon Haslam lottano continuamente per la Top 5, fino al WEC dove ha vinto la celeberrima 24 Ore di Le Mans con il team F.C.C. TSR Honda. Per raggiungere determinati obiettivi il merito va suddiviso in tantissimi partecipanti al progetto: dalla Casa madre fino ai fornitori dei vari componenti, compresi quelli “invisibili” come l’olio motore fornito da Motul.

Test Superbike Barcellona, day1: Alvaro Bautista (Honda)

SVILLUPPATO NELLE COMPETIZIONI L’azienda ha sviluppato il proprio prodotto di punta, il 300V Factory Line, per adattarlo al meglio alla CBR1000RR-R Fireblade SP dotata di Kit HRC. Il risultato è un olio motore 2376H 0W-30 Ester Core, sviluppato per le altissime prestazioni e pensato esclusivamente per l’utilizzo nelle corse. Con una moto capace di sviluppare oltre 210 CV è importante ottenere anche l’uno percento di incremento nelle performance per poter fare la differenza. La tecnologia di Motul è basata sull’utilizzo di esteri, in modo da generare un coefficiente di trazione molto basso riducendo l’attrito e, consequenzialmente, aumentandone la potenza. Lo sviluppo esclusivo per la Fireblade con Kit HRC consente anche un miglior innesto della frizione a bagno d’olio per garantire migliore affidabilità dei componenti.

NOTA IMPORTANTE Il Motul 300V Factory Line Racing Kit Oil 2376H 0W-30 ESTER Core è un lubrificante racing destinato alle competizioni ed è stato studiato per essere utilizzato solo ed esclusivamente sulla Honda CBR1000RR-R 2020 dotata del KIT HRC quando previsto dal libretto con le specifiche tecniche rilasciato insieme al KIT HRC.


TAGS: olio motore lubrificante moto Motul honda cbr1000rr-r fireblade Motul 300V