news

Il mondo vistoda una Vespa


Avatar Redazionale , il 05/06/02

19 anni fa -

254.000 chilometri in Vespa attraversando quasi tutti i Paesi del mondo. Le esperienze di vita vissuta di un girovago a due ruote sono diventate un libro. Dedicato a tutti coloro che amano l'avventura.

Dopo aver girovagato per 10 anni in sella ad una Vespa Giorgio Bettinelli si è fermato un attimo e… ha scritto. Ha scritto e descritto tutte le incredibili esperienze che lo hanno accompagnato nei suoi viaggi. Roma-Saigon, Alaska-Terra del fuoco, Melbourne-città del Capo e per finire Usuahia-Tasmania un vero e proprio giro del globo in Vespa, durato tre anni.

Insomma se c’è uno che ha girato il mondo questo è Giorgio Bettinelli. Parlare

con lui è come attraversare un fiume in piena. Basta puntare un dito a caso sul mappamondo perché lui abbia un aneddoto da raccontare un’esperienza da ricordare. Chi non avesse l’opportunità di passare qualche ora (ma occorrerebbero giorni) con Giorgio può sempre trovare un distillato della sua incredibile esperienza su Brum Brum, il libro che il girovago Vespista ha scritto al rientro dal suo più lungo e impegnativo viaggio.

Su Brum Brum si trovano tutti gli episodi salienti che hanno caratterizzato i 254.000 km percorsi da Bettinelli. Anzi non proprio tutti, perché il racconto termina in Congo dove il Bettinelli sarà sequestrato dai guerriglieri e la sua Vespa (ovviamente) rubata. Ne arriverà un’altra (la quarta dall’inizio della sua carriera di Vespista cominciata casualmente in Indonesia) che gli consentirà di terminare la sua avventura, probabilmente raccontata in un altro libro che sarà il seguito di Brum Brum.

Anche perché pare proprio che Giorgio ormai non riesca a stare più

fermo. A dicembre avrà un modo tutto suo per festeggiare i 25 anni della Vespa PX. Partirà di nuovo per il suo quinto viaggio: da Pontedera a Roma… Non sorridete, a Roma Bettinelli ci arriverà dopo aver fatto di nuovo il giro del mondo!

Chi è Giorgio Bettinelli. Scrittore e giornalista, è diventato famoso dopo la pubblicazione di "in Vespa" un libro dove racconta l’esperienza del suo primo viaggio da Roma a Saigon. Vespista per caso, da allora non si è più fermato progettando e portando a termine viaggi sempre più impegnativi. Nel 1994-95, sempre in Vespa, copre i 36.000 chilometri che separano l’Alaska dalla Terra del Fuoco. Nel 1995-96, con partenza da Melbourne in Australia, arriva a Città del Capo e percorre in dodici mesi più di 52.000 chilometri. Nel 1997 progetta il viaggio dal Cile alla Tasmania, attraverso Americhe, Siberia, Europa, Africa, Asia e Oceania, per 150.000 chilometri nell’arco di tre anni.

Editore: Feltrinelli
Collana: Traveller
Pagine: 416
Prezzo: Euro 15,0


Pubblicato da Stefano Cordara, 05/06/2002
Vedi anche
Logo MotorBox