News

Ducati Desmofinance: il pompone ti finanzia


Avatar Redazionale , il 22/04/02

19 anni fa -

Io Bayliss me lo metto in tasca! Non è la solita sparata dello smanettone da bar, ma quello che potrà fare qualsiasi ducatista DOC. Ducati lancia, infatti, proprio in questi giorni il progetto Desmofinance, un articolato sistema di servizi finanziari che ha come fulcro una carta di credito con l'immagine del campione del mondo SBK.

Ducati, mai più abbandonati! Beh, il modo di dire che accompagnava le Ducati dell’era Castiglioni era molto meno lusinghiero di questo che, probabilmente, sarà invece lo slogan sempre più azzeccato per questo marchio. Sì, perché se è vero che quello di Ducati è un mondo a parte nell’universo motociclistico, è altrettanto vero che la Casa di Borgo Panigale sta facendo di tutto per essere sempre più vicina ai propri clienti, con iniziative, raduni, scuole guida, accessori, abbigliamento e quant’altro. Insomma, per Ducati il Ducatista è proprio come un figlio, che va coccolato in tutti i modi.

Nasce con questo intento "Desmofinance", un programma finanziario studiato appositamente per i clienti Ducati. Finanziamento, assicurazione personalizzata e, per finire una carta di credito. Una serie di servizi aggiuntivi che Ducati per prima propone ai suoi clienti ma non solo a loro.DUCATI FINANCE È il sistema di finanziamento per l’acquisto di una moto nuova o usata. Il cliente potrà scegliere, il piano che più si adatta alle sue esigenze, dilazionando il costo d’acquisto fino ad un massimo di 60 mesi, con o senza corresponsione di un anticipo. Sono previsti finanziamenti a tasso zero o a tasso agevolato, con pagamenti rateali e pagamenti differiti della prima rata.

DUCATI INSURANCE

È l’assicurazione personalizzata (realizzata in collaborazione con Cattolica on line) per i ducatisti. Ha tassi particolarmente agevolati sia per la responsabilità civile sia per il furto incendio. La polizza RCA ha un massimale illimitato, ed è comprensiva di assistenza legale senza nessuna franchigia. Per il furto-incendio Ducati ha previsto un tasso particolarmente favorevole del 24,50 per mille, valido su tutto il territorio nazionale e per di più con uno scoperto molto basso (15%).

In caso di furto il cliente potrà scegliere se farsi risarcire il danno, oppure potrà optare per il rimpiazzo, acquistando una moto nuova di valore uguale o superiore a quella che gli è stata rubata, dal cui prezzo sarà naturalmente scorporato il valore della sua moto meno lo scoperto. Non meno interessante è la scelta di Ducati di non considerare il degrado d’uso per i primi 18 mesi di vita, in pratica la vostra moto sarà considerata come nuova per un anno e mezzo.DUCATI CARD Troy Bayliss fa bella mostra di sé sulla carta di credito per i ducatisti doc. Non è una carta spendibile solo internamente al mondo Ducati ma una vera e propria carta di credito utilizzabile in tutto il mondo, in qualsiasi esercizio appartenente al circuito Mastercard. Di carte di credito è pieno il mondo, ma Ducati ha puntato forte sui servizi che la sua Card propone al cliente, che non necessariamente dovrà possedere una moto Ducati. La Card è gratuita per il primo anno, dal secondo anno in poi avrà un canone annuo di 17 €. Propone una modalità di pagamento a saldo mensile e consentirà al suo possessore d’avere accesso immediato ad un credito istantaneo fino a 2000 euro, ottenibile in brevissimo tempo, semplicemente presentando un documento d’identità (e la card ovviamente). Chi lo volesse, potrà anche richiedere la modalità di pagamento rateale.

Centri vitali di tutte queste iniziative saranno i Ducati Store

, saranno loro a proporre i finanziamenti, a stipulare la polizza, a regalare la Ducati card ad ogni cliente che acquisterà una Ducati. Insomma gli Store si stanno sempre più allontanando dall’idea del tradizionale concessionario per diventare dei veri e propri centri servizi per il cliente. Acquisto, postvendita, abbigliamento, e ora i servizi finanziari dedicati. Una volta acquistata una Ducati, lo Store sarà il punto di riferimento per la soluzione ad ogni problema.

Ma un futuro importante sarà riservato anche ad Internet. Il sito ufficiale www.ducati.com  diventerà sempre più interattivo consentendo di effettuare i preventivi dell’assicurazione e in un futuro nemmeno troppo lontano di stipulare polizze o di richiedere on line la carta di credito.


Pubblicato da Stefano Cordara, 22/04/2002
Logo MotorBox