News

Suzuki Sky Wave 250 Type-S


Avatar Redazionale , il 24/10/05

15 anni fa - Sarà così il nuovo Burgman?

Sarà il nuovo Burgman? In mezzo ai tanti incredibili prototipi di Tokio lo Sky Wawe è passato in secondo piano, ma forse è la novità più interessante tra quelle presentate in Giappone. Linea più sportiva, motore quattro valvole e un vano sottosella incredibile; ecco come potrebbe cambiare il maxi scooter Suzuki.


SCOMMETTIAMO CHE?

Con l'Honda Forza ci avevamo azzeccato. In tempi non sospetti avevamo ipotizzato un suo arrivo in Italia, che poi è puntualmente avvenuto. Vediamo se adesso ci azzecchiamo anche con il nuovo Sky Wawe. Le considerazioni sono le stesse: di solito gli scooter presentati in Giappone (soprattutto quelli di questo segmento) hanno poi una commercializzazione anche in Europa sotto un altro nome e l'equazione Forza=Jazz di Honda, ha lo stesso valore di quella Sky Wave=Burgman per Suzuki.

ANTEPRIMA REALE

Questo scooter presentato in anteprima mondiale al Motor Show di Tokio è, infatti, sicuramente una delle novità più vicine ai nostri interessi tra quelle mostrate alla kermesse giapponese. È noto che Sky Wawe è il nome di battesimo giapponese del Burgman, ed è altrettanto noto che il maxi scooter Suzuki, pur continuando a vendere piuttosto bene ha bisogno di una rinfrescata soprattutto estetica. Facciamo due più due ed ecco che non è assolutamente fuori luogo ipotizzare che questo Type-S arrivi anche sul nostro mercato.

BURGMAN FORZUTO

Niente a che vedere con l'attuale 400 (che è praticamente un Burgman normale con cupolino basso), il nuovo Type-S si presenta completamente ristilizzato e ispirato senza mezzi termini all'Honda Forza da cui riprende anche l'idea del manubrio "nudo", del sistema keyless e alcuni "tagli" nel design. Detto questo, l'impatto è di sicuro effetto, lo Sky Wave appare ben più slanciato e moderno degli attuali Burgman, con un nuovo faro sdoppiato che dona allo scooter giapponese una bella dose di grinta e sportività.

QUATTRO VALVOLE

Le notizie sulla tecnica sono piuttosto scarse, si sa solo che il Burg.. pardon lo Sky Wave adotta un motore completamente nuovo, monocilindrico da 249 cc con distribuzione a quattro valvole (presumibilmente alimentato ad iniezione, visto che lo è anche l'attuale) molto più potente del precedente. Le ruote sono da 14 all'anteriore e da 13 al posteriore, mentre la sportività non avrebbe sacrificato l'abitabilità e lo spazio per i bagagli, da sempre un vanto per la famiglia Burgman.

62 LITRI

Sotto la sella lo spazio anzi sarebbe aumentato fino a raggiungere i 62 litri con una conformazione tale da poter ospitare due caschi integrali o una cartellina di formato A3. Nel retroscudo troverebbero spazio tre cassetti di diverse dimensioni. Non ci resta che attendere...
Pubblicato da Stefano Cordara, 24/10/2005
Logo MotorBox