Anteprima:

Yamaha 2010


Avatar Redazionale , il 11/09/09

12 anni fa - Presentati negli Usa gli aggiornamenti dei modelli Yamaha per l'anno prossimo, in attesa delle novità vere. Arrivano nuove livree e qualche aggiornamento, per lo più di elettronica.

Presentati negli Usa gli aggiornamenti dei modelli Yamaha per l'anno prossimo, in attesa delle novità vere. Arrivano nuove livree e qualche aggiornamento, per lo più di elettronica.

NOVITA' DA OMBRELLONE Alla faccia di chi in rete ama gli scoop "da ombrellone" e ogni giorno di quest'estate ha annunciato fantomatici rinnovamenti di modelli: le prime novità Yamaha per il 2010 sono in realtà solo aggiornamenti di dettaglio e di colorazione. Le moto che vedete nella gallery riguardano il mercato americano, quindi sono graficamente differenti da quelle per il mercato europeo. La tecnica, invece, sarà (o almeno dovrebbe essere) la stessa, ecco perché questo lancio americano può essere utile per capire quali sono gli aggiornamenti che riceveranno per l'anno prossimo i modelli attualmente in listino.


R1 Per la superbike a scoppi irregolari non è previsto alcun aggiornamento tecnico; unica novità, nel caso degli Stati Uniti, è l'arrivo di una versione LE che replica le grafiche della M1 di Valentino Rossi. Una moto, questa, di cui avevamo già parlato in passato. Arriverà anche in Italia? Chissà…



R6 Era una delle moto su cui i soliti bene informati annunciavano novità strepitose che, infatti, non arriveranno. Del resto, sono stati gli stessi giapponesi ad annunciare che il ricambio generazionale dei modelli avrebbe subito un rallentamento consistente. E poi, perché cambiare una moto che piace ancora moltissimo? La R6 2010, tuttavia, è stata leggermente aggiornata nella tecnica con l'arrivo di un nuovo impianto di scarico più lungo di 100 mm (dal "mozzicone" della prima edizione stiamo tornando a uno scarico laterale normale) e di una gestione elettronica aggiornata (che qui governa iniezione, accensione, acceleratore elettronico, condotti ad altezza variabile). Modifiche che dovrebbero riempire ulteriormente la curva di erogazione.

FZ1-FAZER Anche su questa moto se ne sono sentite di tutti i colori. In realtà quella che troveremo è una moto con nuove colorazioni e il solito aggiornamento di mappatura per migliorare ulteriormente l'erogazione. Anche in questo caso le colorazioni riguardano i modelli americani; per le grafiche europee dovremo aspettare le comunicazioni ufficiali.



FZ6R In Europa non c'è, ma visti i tempi che corrono, potrebbe essere una proposta interessante perché è una sport touring "smart" che, venduta al giusto prezzo, potrebbe essere apprezzata anche dalle nostre parti (una ipotetica alternativa alla ER-6f). La base è logicamente quella della XJ6 Diversion (motore 4 cilindri da 78 cv), ma la FZ6R (questo il nome americano) ha in realtà sovrastrutture completamente differenti, cupolino compreso. Vedremo presto se questa moto sbarcherà anche nel Vecchio Continente.
Pubblicato da Stefano Cordara, 11/09/2009
Gallery
Logo MotorBox