Pubblicato il 25/09/20

FRATELLI IN ARMI Dopo la rinnovata KTM 450 SMR, anche Husqvarna toglie i veli alla sua motard da competizione. Husqvarna presenta il m.y. 2021 della FS 450, la supermotard solo pista della Casa svedese che, da tempo, è sotto l’ombrello di KTM e Pierer Mobility AG. Il monocilindrico è lo stesso 450 cc da 63 CV dal peso contenuto (27,3 kg), ma più che il motore qui è stato rinnovato completamente il comparto ciclistico ed elettronico.

COSA CAMBIA Il telaio è stato ottimizzato per fornire un miglior feedback al pilota, mentre il telaietto posteriore è stato irrigidito e alleggerito. Il passo è stato accorciato di 7 mm per fornire più agilità e reattività, mentre le sospensioni WP XACT hanno una taratura rivista: il mono ha un leveraggio con attriti rivisiti, mentre la forcella regolabile ora ha una rigidità strutturale migliorata ed è accoppiata a un nuovo perno ruota da 22 mm per l’anteriore. Rimane l’impianto frenante Brembo, con dischi a margherita accolti da cerchi a raggi Alpina da 16,5”/17” sui quali sono montati pneumatici Bridgestone slick. Rinnovata anche la sella, più confortevole e con un grip rivisto, così come il manubrio ProTaper a fornire il massimo controllo. A completare il pacchetto c’è il launch control, per partenze a razzo!

La specialistica Husqvarna FS 450 m.y. 2021 sarà disponibile a partire da ottobre 2020 a un prezzo di 10.990 euro.


TAGS: motard husqvarna supermotard Husqvarna FS450