Pubblicato il 14/09/20

DAVIDE CONTRO GOLIA In India il mercato delle moto elettriche è in fermento: ci sono tantissime start up pronte a espandersi sul territorio nazionale, per offrire prodotti adatti alla mobilità urbana. Nel panorama indiano, tuttavia, è impossibile non parlare di Hero MotoCorp, uno dei colossi nazionali e globali delle due ruote. L’azienda, da sempre operativa sui mercati asiatici, è pronta a fare un salto in Europa. Non solo per la commercializzazioni di nuovi modelli, ma anche per quanto riguarda la ricerca e lo sviluppo.

Hero Xtreme 160R

IN ARRIVO Hero MotoCorp è pronta a costruire un centro R&D per le moto elettriche a Monaco di Baviera, in Germania, con la conduzione della ricerca e sviluppo che rimane a Jaipur, in India. L’obiettivo dell’azienda è costruire una moto 100% elettrica “ad elevate prestazioni” con il nome di Electric Ultra Sport, “e.US” per... gli amici. Ricordiamo che, tempo fa, Hero MotoCorp aveva ufficializzato una partnership con Harley-Davidson, attualmente l’unica grande casa motociclistica ad offrire una moto elettrica (la LiveWire). Sta di fatto che rimane un grande dubbio: come farà la Casa indiana a produrre una moto performante visto che, al momento, il modello più potente prodotto ha un motore 200 cc che eroga 18 CV?


TAGS: europa moto elettriche hero motocorp Ricerca e sviluppo