Ecoincentivi moto: il Ministro Giovannini lo annuncia in Senato
Ecoincentivi moto e scooter

Ecobonus anche per le moto tradizionali in arrivo. Lo dice il Ministro


Avatar di Danilo Chissalé , il 24/03/22

2 mesi fa - Incentivi in arrivo per le moto, lo conferma il Ministro delle infrastrutture

Non solo elettriche, il Ministro Giovannini annuncia incentivi anche per moto e scooter tradizionali. In definizione la formula

La transizione ecologica è un tema caldo nelle agende di chi governa in questo periodo, e la sensazione che dopo anni di parole si stia passando (lentamente) ai fatti è percepibile. L’Ecobonus sta aiutando gli utenti nell’assecondare la svolta green e i costruttori automotive a vendere le proprie auto in un periodo di crisi senza precedenti. L’eco-vantaggio è già previsto per le auto (elettriche o ibride) e per moto e scooter a propulsione elettrica, in questo articolo vi spiego come funziona e come fare per ottenerlo. La novità è che presto, stando a quanto a dichiarato il Ministro delle Infrastrutture e dello sviluppo sostenibile Enrico Giovannini in un intervento al Senato, potrebbero arrivare incentivi anche per moto e scooter con motori “tradizionali”.

Benelli TRK 502 X 2021: la prova su strada Benelli TRK 502 X 2021: la prova su strada

VEDI ANCHE



LE DICHIARAZIONI DEL MINISTROÈ in preparazione il decreto per questi nuovi incentivi per l'automotive, che attenzione non è solo l'automobile, si va dalle moto ai camion pesanti. Non copriremo tutto, ma non copriremo solo le auto, visto che ci sono opportunità di transizione ecologica anche per le moto stesse, ma anche per i veicoli commerciali leggeri, quelli di ultimo miglio che sono fra l'altro molto vecchi e inquinano molto le nostre città. Quindi ne stiamo discutendo con gli altri ministeri come bilanciare questi aspetti''.

SARÀ VERO BONUS? I vari ministeri sono dunque al lavoro per trovare una quadratura del cerchio che permetterebbe di ottenere due vantaggi, ringiovanire il parco mezzi che circola nelle nostre città, con vantaggi anche in termini di sicurezza dato che da diversi anni le moto sono dotate obbligatoriamente di ABS, e dare un’ulteriore spinta al settore delle due ruote che dopo anni di crisi sta dando continui segnali incoraggianti. Ma attenzione, un incentivo all’acquisto sulle moto non lo si vedeva dal paleolitico o quasi, ovvero dal 2009. All’epoca, a fronte della rottamazione di un veicolo Euro 0/Euro 1, veniva corrisposto uno sconto di 500 euro sull’acquisto di un veicolo Euro 3. Il proverbio dice “chi troppo, vuole nulla stringe” ma se incentivo deve essere che lo sia per davvero.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 24/03/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox