Autore:
Paolo Sardi

NEW ENTRY Se il nome Bienville vi dice poco e per voi la Legacy è solo una Subaru, non sentitevi in colpa. La Bienville Legacy 2015 è infatti la primogenita dello studio Bienville, fresco di debutto nel mondo moto e animato, a New Orleans, da quel JT Nesbitt che ha in curriculum un passato da capo del design della Confederate, ruolo che è stato poi ereditato da Pierre Terblanche.

FRONTE E RETRO Che la mano sia la sua si coglie abbastanza chiaramente a prima vista, considerate le proporzioni della moto e la cura maniacale per alcuni dettagli. Ad addentrarsi in una descrizione minuziosa dell'estetica della Bienville Legacy 2015 c'è da perdersi, tra i dettagli come la sella e il faro, e quindi lascio parlare le immagini. E' però doveroso sottolineare come forcella e forcellone siano identici e come il listello di carbonio verniciato di rosso, che atraversa il centro della moto, funga in effeti da molla per entrambi. Quanto al motore, è un Motus V4 1.600 da 185 cv, che possono però arrivare anche a 300 se si opta per la versione sovralimentata. E l'aspetto massiccio non inganni: grazie a particolari come le ruote in carbonio, il peso è di soli 181 kg. Sconosciuto per ora il prezzo... e forse è meglio così.


TAGS: moto