Anteprima:

Moto Guzzi 940 Custom


Avatar Redazionale , il 14/11/06

14 anni fa - La custom Guzzi cambia faccia

Non più solo California, anche la gamma delle custom Guzzi si allarga con l'introduzione della nuova 940. Clindrata inedita e look cattivo per una custom di nuova generazione.


IL MOTORE DI MEZZO
Davvero impossibile ormai contare il numero dei motori che a Mandello stanno sfornando sulla base dell'ormai immortale V2 ad aria. Il 940 ne rappresenta l'ennesima interpretazione piazzandosi a metà tra il 1100 e l'850. Una cilindrata atipica per un motore progettato, secondo quanto dichiarato, per avere il massimo dell'accelerazione.

LA CUSTOM DEL FUTURO Guzzi lo ha inserito in una moto che dovrebbe prefigurare la nuova gamma Custom che arriverà nei prossimi anni. La 940 appare da subito decisamente più moderna della California (che resta comunque in listino) soprattutto per l'adozione della nuova trasmissione CARC con forcellone monobraccio e per le linee di serbatoio e sella.

MISS MUSCOLO Poco si sa sulle prestazioni, (potenza e coppia non sono dichiarate) ma è certo che questa moto appare ben più muscolosa delle paciose custom Guzzi che abbiamo visto fino ad oggi. La sua concorrente ideale è senza dubbio la H-D Sportster con cui la 940 si confronterà anche sul mercato.


Pubblicato da Stefano Cordara, 14/11/2006

Gallery
Logo MotorBox