Pubblicato il 28/07/20

VITA AL LIMITE È da diversi anni che Guy Martin non solca le strade del Mountain, ma il pilota britannico è sempre alla ricerca di nuovi limiti e record da infrangere. L’ultima impresa in cui si è cimentato lo vede protagonista insieme a una Suzuki Hayabusa turbo: la “super supersportiva” giapponese è la moto preferita per le gare da drag race o per entrare nel libro dei guinness. L’ex pilota del Tourist Trophy è decisamente eclettico: l’anno scorso ha infranto un record… con un trattore!

Guy Martin prende confidenza con la Suzuki Hayabusa Turbo

WORK IN PROGRESS Martin vuole essere il primo a raggiungere quota 300 miglia orarie,ovvero 482 km/h, su una moto. Per raggiungere questo traguardo, l’inglese si è messo in sella alla moto martedì scorso (21 luglio) con una versione ancora ''prototipale'', ovvero senza sella e senza codone. Si trattava di una semplice presa di contatto, nella quale Guy Martin ha toccato i 397 km/h. E pensare che le condizioni non erano per niente favorevoli: bassa temperatura e il vento che soffiava a 95 km/h sulla pista di decollo di Elvington, nello Yorkshire. E il clima non è l’unico problema: questa pista è l’unica in Inghilterra in cui si possono raggiungere simili velocità. Accelerare non è un problema, ma secondo Guy Martin ''potrebbe non essere abbastanza lunga per potersi fermare in tempo''. 


TAGS: record guy martin suzuki hayabusa turbo