news

Anteprima: Ducati MotoGP


Avatar Redazionale , il 14/02/03

18 anni fa -

Eccoli qui: Loris, Troy e lei, la Desmosedici in versione ufficiale. Presentato a Milano il Team ufficiale Ducati Moto GP. Tutti gasati, tutti pronti alla sfida più impegnativa della storia della "rossa" di Bologna.

Hanno aspettato San Valentino, forse per fare un gradito regalo a tutti i loro innamoratissimi tifosi. Sono stati loro a volerla nel massimo campionato motociclistico, un plebiscito capace di coinvolgere oltre 10.000 utenti che hanno votato sì nel sondaggio sul sito www.ducati.com. E il regalino è arrivato, bello confezionato con tanto di sponsor ufficiali, proprio il giorno della festa degli innamorati. Non c’è che dire un tempismo perfetto.

Eccola, dunque, la Desmosedici nella sua versione definitiva

. Bella, e anche un po’ diversa da quella che ci avevano fatto assaporare nelle varie comparsate fatte al Mugello, al WDW e al Motorshow.

Soprattutto nella parte posteriore con quel codino smilzo e il padellone di scarico che… non c’è più. Il nuovo regolamento che concede alle moto GP di arrivare ai 130 decibel ha, infatti, permesso di usare scarichi liberi. E dovreste sentire che rumore! Quando sono entrati i piloti con le moto accese, giuro, mi è venuta la pelle d’oca.

Facce contente, euforia a mille, parole di miele per i compagni

, per gli sponsor per i collaboratori, per tutti. Normale, è d’obbligo in una presentazione ufficiale, ma la sensazione è che qui non ci sia tanta pretattica, che il lavoro sia già a buon punto e che ci sia la certezza di fare una bella figura.

La parola vittoria però è un tabù

, non la strappate di bocca a nessuno, nemmeno con le tenaglie. Ducati sa di avere una moto dal grande potenziale e i tempi fatti nelle prime uscite ufficiali lo confermano (battuti i record di Jerez, Phillip Island, Sepang), ma occorre stare con i piedi per terra, anche perché nessuno sa quanto avanti possano essere andati i concorrenti.

Intanto Ducati incassa con il sorriso l’arrivo (e i soldi) di uno sponsor di quelli pesanti, il tabaccaio Philip Morris ha un contratto per tre anni, così la "Ferrari delle moto" sarà ancora più Ferrari.

Non la pronunciano la parola vittoria, ma certo ci credono. Anche se la sfida sarà di quelle impegnative in Ducati sanno che hanno buone carte in mano e due piloti che sanno il fatto loro.


SCARICA I WALLPAPER

  1024x768  800x600  1024x768  800x600  1024x768  800x600*Clicca sull'immagine, ti apparirà l'ingrandimento. Poi punta il mouse sull'immagine ingrandita, clicca il tasto destro e scegli "Imposta come sfondo". 
Pubblicato da Stefano Cordara, 14/02/2003
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox